QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 11 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 31 agosto 2016 ore 15:03

Esplosi gli ordigni bellici ritrovati a Cavo

Cinque granate di artiglieria della seconda guerra mondiale sono state fatte brillare sotto il controllo della Capitaneria di Portoferraio



RIO MARINA — Sono terminate nella mattinata di mercoledì 31 agosto, con esito favorevole, le operazioni di bonifica degli ordigni bellici rinvenuti giovedì 25 agosto ad alcune decine di metri dalla riva, su un fondale di circa 1,5 metri, nello specchio di mare davanti a Punta delle Paffe al Cavo. 

Al momento del ritrovamento - giovedì 25 agosto - era stata immediatamente allertata la Guardia Costiera portoferraiese che, su disposizione della Prefettura, aveva richiesto l’intervento urgente del Nucleo Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi (SDAI) della Marina Militare di La Spezia per trasferire il residuato in luogo più sicuro. 

L’attività, quindi, si è conclusa questa mattina con il brillamento degli oggetti, 5 granate di artiglieria della seconda guerra mondiale. Hanno partecipato alle operazioni una motovedetta ed un battello pneumatico della Capitaneria di Portoferraio utilizzati sia come mezzo d’appoggio per i militari del nucleo sia per garantire una cornice di sicurezza attorno all’area interessata dalle operazioni, avvenute a 3 miglia nautiche al traverso della località Ortano.



Tag

Natale nel mondo: le città si preparano a celebrare la festa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità