Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, ergastolo per il primo soldato russo a processo: la lettura della sentenza

Attualità giovedì 01 marzo 2018 ore 11:47

Fusione, arrivata la prima tranche di contributi

Renzo Galli

La Regione ha compiuto gli atti conseguenti alla nascita del nuovo comune, che incassa i primi 500mila euro. Galli: "La miglior risposta ai contrari"



RIO — Con decreto dirigenziale n.2400 del 14.2.2018 la Regione Toscana ha deliberato, con un impegno di 6.500.000 euro, la concessione dei contributi previsti dalla legge per le 13 fusioni attuate nella nostra regione.

Fra i comuni assegnatari. il nuovo Comune di Rio riceverà la prima tranche di 500.000 euro delle cinque rate annuali previste.

Pur nelle attuali ristrettezze di bilancio, sono stati quindi puntualmente onorati gli impegni assunti nella legge di incentivazione delle fusioni.

Il nuovo Comune di Rio attende ora l’erogazione della quota spettante allo Stato, che dovrebbe aggirarsi sui 400/450.000 euro per la durata di 10 anni, cosi da raggiungere il previsto gettito di 6.500.000/7.000.000.

"E’ senza dubbio questa  - ha commentato l'ex sindaco di Rio Marina Renzo Galli - migliore risposta a quanti, contrari alla fusione, manifestavano dubbi sulla reale consistenza delle provvidenze.

Sta ora alla nuova amministrazione del Comune di Rio. che sarà eletta in primavera, di utilizzare al meglio queste risorse, prive di vincoli di destinazione, per contribuire ad un reale sviluppo del territorio.

La soddisfazione per chi scrive è di vedere avviato un progetto nel quale ha creduto e ritenuto ineludibile.

Con la dotazione finanziaria complessivamente assegnata, ma anche con la devoluzione dei beni demaniali, il nuovo Comune di Rio si avvia a divenire fra i più ricchi della Provincia per risorse spendibili.

I cittadini - conclude Renzo Galli -  debbono ora trarre le conseguenze da una situazione irripetibile ed avviarsi, senza recriminazioni, su una traiettoria di sviluppo che li riconduca a quella Comunità ricca e orgogliosa del proprio passato".

Rio Marina, 28 febbraio 2018

RENZO GALLI

  Già Sindaco di Rio Marina


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'appello alla vaccinazioni anti-Covid arriva dal dottor Alessandro Dini, direttore del Dipartimento di medicina dell'Asl Toscana nord ovest
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Lavoro

Cronaca