Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:05 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Todde: «Orgogliosa e felice, rotto tetto di cristallo. Io prima donna Presidente della Sardegna»

Politica venerdì 18 marzo 2022 ore 10:29

Caso Bagnaia, "incontro pubblico per chiarire"

Consiglio comunale di Rio (foto di archivio)

I consiglieri comunali di minoranza del Comune di Rio commentano le dichiarazioni della vicesindaca Barbagli in replica agli Amici di Bagnaia



RIO — "Prendiamo atto dalla replica del vicesindaco di Rio sig.ra Barbagli che le parole di intimidazione e di minaccia rivolte agli abitanti di Bagnaia sono state effettivamente pronunciate".

Si apre così una nota dei consiglieri comunali di minoranza riesi a commento delle dichiarazioni della vicesindaca di Rio Valeria Barbagli in risposta all'associazione Amici di Bagnaia (leggi qui l'articolo).

Il motivo della discussione riguarda ancora gli atti vandalici avvenuti ai danni della Casa del Pescatore sulla spiaggia di Bagnaia.

"Il comunicato - proseguono i consiglieri- riporta le motivazioni e lo stato di sdegno che hanno costituito il fondamento di quella reazione scomposta, ma non c è alcuna smentita e neanche alcun segno di scusa. Semplicemente, “Se ne dispiace se le sue affermazioni sono state interpretate come minacce,”: cioè si dispiace che i destinatari delle sue parole abbiamo capito male. Di fronte a ciò, non possiamo che constatare l’inadeguatezza a ricoprire un ruolo tanto delicato, risultandoci anche altri atteggiamenti nella gestione di questa carica che la stanno caratterizzando in maniera politicamente non accettabile e colma di spirito di superiorità, e dal quale prendiamo le distanze".

"A questo punto - proseguono i consiglieri di minoranza  - non solo non possiamo fare altro che ribadire quanto già scritto nell’interrogazione presentata al Sindaco, ma chiediamo anche che il Consiglio venga convocato con urgenza, e che all’incontro pubblico di chiarimento richiesto dagli Amici di Bagnaia partecipino anche i capigruppo consiliari".

La nota è firmata dai consiglieri: Barghini Marcello, ViviRio; Battaglia Cinzia; Canovaro Umberto, Terra Nostra; Fortunati Fortunato, Giordani Mirco, Terra Nostra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 20 anni da quell'intervento che ha unito per sempre due cugini e che ha salvato la vita ad uno di loro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Politica