Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:13 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Pensioni, la legge Fornero è sempre valida? I consigli di Alberto Brambilla per chi ha maturato i requisiti

Attualità mercoledì 23 gennaio 2019 ore 12:03

Caserma dei carabinieri sotto sfratto

La sede dei Carabinieri a Rio Marina

Lo sfratto è esecutivo dal 31 Luglio scorso, l'ufficiale giudiziario tornerà il 29 Gennaio ma al momento non risultano sono soluzioni alternative



RIO — Il Comune di Rio e i paesi di Cavo, Rio Marina e Rio nell'Elba dopo tanti anni potrebbero rimanere senza un presidio delle forze dell'ordine.

Infatti lo sfratto che ha interessato la sede della Caserma dei Carabinieri a Rio Marina è esecutivo già dallo scorso 31 Luglio e l'ufficiale giudiziario si era già presentato a Novembre ma la proprietà, rappresentata dall'avvocato Francesca Iovine, aveva concesso più tempo per trovare una soluzione alternativa.

Una soluzione, però che al momento non risulta sia stata trovata. La notizia si apprende dal giornale Il Tirreno.

Per sollecitare l'amministrazione comunale di Rio a trovare una soluzione sullo sfratto dei carabinieri da Rio Marina lo scorso mese di Luglio era intervenuto il gruppo di minoranza consiliare "Terra nostra", che in Consiglio comunale aveva presentato una mozione (leggi qui l'articolo).

L'avvocato della proprietà, Francesca Iovine, ci ha informato che ad oggi non sono pervenute comunicazioni né proposto né da parte dell'amministrazione comunale di Rio, né da parte del Ministero dell'Interno.

L'avvocato ha inoltre precisato che la sentenza era stata emessa a Novembre 2017. Lo sfratto inoltre è conseguenza della fine del contratto di locazione che era rimasto bloccato ad una cifra di circa 9.300 euro annui per 15 locali più un appartamento: una cifra irrisoria, secondo l'avvocato, con la quale la proprietà non riusciva neppure a pagare le tasse previste per legge. La cifra invece aggiornata al 2012, secondo il Demanio, avrebbe dovuto essere di circa 23mila euro annui.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo per le prossime ore. Ecco nel dettaglio le previsioni meteo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Politica