QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 12°14° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 26 febbraio 2020

Cronaca martedì 12 luglio 2016 ore 12:28

Viola l'affidamento in prova e torna in carcere

Eros Atzori è stato riportato in carcere per scontare il resto della pena: gli era stato concesso l'affidamento in prova ma lo aveva ignorato



PORTOFERRAIO — A distanza di qualche giorno dall’arresto della donna piaggese, i Carabinieri, questa volta della stazione di Portoferraio, hanno tratto in arresto un uomo, anche in questo caso, reo di aver violato ripetutamente le disposizioni impartitegli dall’autorità giudiziaria livornese. 

Eros Atzori infatti, benché sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali concesso nel 2015 dal tribunale di sorveglianza fiorentino e già diffidato direttamente dalla stessa magistratura a tenere un comportamento consono e rispettoso dell’ordinanza restrittiva già emessa, ha continuato a "personalizzare" le disposizioni impartite violandone ripetutamente i contenuti. 

Considerate quindi inutili tutte le misure alternative, l’ufficio di sorveglianza di Livorno ha disposto la traduzione del 37enne di origini sarde, ma residente a Portoferraio, al carcere di Livorno dove i Carabinieri lo hanno accompagnato per fargli scontare completamente la pena definitiva.



Tag

Coronavirus, Ischia: insulti degli abitanti contro i pullman dei veneti: «Vergognatevi, dovete starvene a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità