QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 9° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 10 dicembre 2019

Attualità mercoledì 15 giugno 2016 ore 12:24

Vietata la balneazione alla Sorgente

In attesa della messa in sicurezza dell'area dove è avvenuta la frana la Capitaneria di Porto ha emesso l'ordinanza di divieto di balneazione



PORTOFERRAIO — Non solo la spiaggia ma anche il mare della cala della Sorgente è interdetta alla balneazione. E' quanto stabilisce un'ordinanza della Capitaneria di Porto che individua in un raggio di 50 metri dal luogo della frana la zona a rischio e ne vieta la presenza umana.

Persiste infatti il pericolo di un crollo dei massi ancora non staccati con la prima frana avvenuta nella mattina di domenica e, data la prossimità della costa rocciosa con lo specchio di mare sottostante, anche fare il bagno potrebbe portare a conseguenze tragiche. L'area è sotto stretta osservazione da parte del Comune che, dopo diversi sopralluoghi fin dal pomeriggio del crollo, ha contattato un'equipe di rocciatori per procedere al distacco manuale dei massi pericolanti.

La zona a rischio sulla spiaggia è transennata e segnalata con il nastro ma, come si legge nel documento della Capitaneria: "Fino alla revoca dell'ordinanza emessa dal Comune di Portoferraio, nello specchio acqueo antistante l'arenile vi è un potenziale pericolo per la sicurezza e la navigazione in genere rappresentato dal rischio di caduta massi. 

Fino al ripristino delle condizioni di sicurezza ordina, nella zona di mare estesa 50 metri dal luogo dell'intervento sono vietate la balneazione, la pesca da terra e qualsiasi attività subacquea e di superficie". 



Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità