Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO12°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia, sparatoria in una scuola a Kazan: gli spari e gli studenti in fuga dalla finestre

Cultura mercoledì 14 dicembre 2016 ore 11:06

Valberto Miliani racconta La mia isola

L'associazione Elbadautore organizza un incontro alla Gran Guardia con l'autore, in esposizione anche le foto di Roberto Ridi



PORTOFERRAIO — Proseguono gli incontri invernali organizzati da Elbadautore in collaborazione con il Comune di Portoferraio: sabato17 alle 18 presso la sala della Gran Guardia verrà infatti presentato il libro di Valberto Miliani La mia isola, ieri e oggi (ed.Persephone) e a fare da cornice alla presentazione, la mostra fotografica che Roberto Ridi ha donato al Comune di Portoferraio intitolata Quando sentivo le voci dei gabbiani.

Introdurranno l'autore, il vicesindaco e assessore alla cultura Roberto Marini, il prof. Giorgio Barsotti, l'editrice Angela Galli e il fotografo Roberto Ridi. 

"Abbiamo pubblicato la prima edizione alla fine di luglio ed è andata esaurita già a settembre - afferma Angela Galli - la seconda edizione è arricchita dalle immagini fotografiche dei personaggi portoferraiesi di un artista di eccezione Roberto Ridi, legate all’esposizione Quando sentivo le voci dei gabbiani del 1989. 

Il flusso di coscienza dei ricordi, dell’infanzia alle Ghiaie, dei bombardamenti, dello sbarco delle truppe di colore francesi, aspetti del vivere su un’isola e soprattutto nella medicea Portoferraio che, solo, uno nato qui avrebbe potuto con maestria, amorosità e perizia letteraria raccontare, soprattutto uno che come Valberto ha fatto il giornalista sportivo, responsabile di redazione della rivista Inter Football Club e che ora, in pensione, si serve della sua genialità di scrittore e giornalista per parlare della sua amata isola, dove è ritornato e dalla quale (anche se per esigenze lavorative abitava a Milano) non si è mai staccato, o, come lui stesso dice, non ha mai tradito".

La mostra resterà in esposizione fino al 6 gennaio 2017.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo le recenti vicende che mettono a rischio le compagnie del gruppo Onorato è lo stesso armatore ad intervenire per spiegare cosa sta accadendo
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità