Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:53 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca mercoledì 10 febbraio 2016 ore 15:44

Unità di crisi in ospedale per il maltempo

Il blocco dei collegamenti ha messo a dura prova l'assistenza sanitaria. Graziano: "Non ci sono state emergenze, siamo riusciti a trasferire tutti"



PORTOFERRAIO — Il fermo traghetti causato dal maltempo ha costretto il personale ospedaliero a fare i salti mortali per fare fronte all'attività di assistenza medica. Con le navi ferme a banchina infatti sono stati molti i medici che non sono potuti venire sull'isola a prestare servizio nel presidio di Portoferraio.

Per fortuna non ci sono state gravi emergenze che richiedevano il trasporto immediato in strutture maggiori: "La giornata di lunedì e la mattina di martedì ci ha permesso di trasferire i casi più gravi - commenta il direttore Bruno Maria Graziano - per il resto siamo stati costretti a costituire un'unità di crisi per gestire il problema".

Un centro decisionale che ha dovuto fare fronte a numerose assenze: "Domenica sono mancati 6 infermieri - elenca Graziano - e abbiamo dovuto far montare prima il turno di lunedì e il giorno dopo, per sopperire alla chiamata anticipata abbiamo fatto ricorso agli straordinari per il personale che avevamo a disposizione".

La situazione non è migliorata ieri quando, per il nuovo blocco, non potevano essere presenti il radiologo, l'anestesista e i due oculisti: "In casi di crisi possiamo derogare ai normali turni e chiedere un supplemento di presenza - spiega ancora Graziano - ma abbiamo dovuto chiudere gli ambulatori di diabetologia e di otorinolaringoiatria".

Ha funzionato il prelievo analisi invece e i campioni prelevati sono stati stoccati in attesa di essere trasferiti non appena le condizioni lo permetteranno.

Le visite specialistiche sono state tutte spostate e i pazienti ricollocati con nuovi appuntamenti ma la situazione, se pur eccezionale, fa tornare alla ribalta il grave problema del personale medico stanziale sull'Elba.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Questo il dato del bollettino settimanale dell'Asl Toscana nord ovest. Sono 280 le persone guarite dal Coronavirus nell'ultima settimana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità