Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO13°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Elezioni 2020 mercoledì 26 agosto 2020 ore 14:29

Landi: "Serve un patto per la sanità toscana"

Landi Ceccardi in visita all'ospedale di Portoferraio
Marco Landi, Susanna Ceccardi e il direttore dell'ospedale di Portoferraio Graziano

Il candidato consigliere regionale della Lega ha visitato l'ospedale elbano con la candidata presidente Ceccardi per la coalizione di centrodestra



PORTOFERRAIO — "Alla nostra sanità serve meno burocrazia, abbiamo necessità di investire sulle specializzazioni del personale e lavorare per il decentramento della gestione amministrativa e politica.
Il sistema di accertamento messo in pratica dalle amministrazioni di sinistra che si sono succedute negli ultimi anni alla guida della Regione, ha fatto crescere in modo esponenziale la burocrazia penalizzando la crescita professionale del personale".

A dichiararlo è Marco Landi, coordinatore della Lega-Salvini Premier isola d'Elba e candidato alla carica di consigliere regionale della Lega nella coalizione di centrodestra.

Landi è stato in visita all'ospedale di Portoferraio insieme alla candidata a presidente della Regione Toscana del centrodestra Susanna Ceccardi.

"Le maxi Asl hanno allontanato le strategie e le decisioni amministrative dai territori, - prosegue Landi - creano disservizi perché si allungano i tempi di attesa per le cure e conseguentemente anche i relativi costi. L’investimento principale deve riguardare la gestione delle risorse umane in base ai pensionamenti per non incorrere in vuoti operativi, contemporaneamente bisogna sostenere le dirigenze dell’azienda sanitaria perché l’isola d’Elba ha potuto mantenere servizi soltanto grazie ad un lavoro silenzioso quanto minuzioso di chi amministra l’azienda ed ha deciso di farlo con coscienza e inventiva tanto da rappresentare un paradigma per altri ospedali".

"La burocrazia è un problema vero delle amministrazioni sanitarie - conclude Landi - perciò anticiperemo a livello regionale l’attuazione della legge quadro sulle isole minori necessaria sopratutto a livello sanitario".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia era sullo yacht insieme al comandante quando è scoppiato l'incendio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica