Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:01 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Volchansk in fiamme, le immagini dell'assalto russo alla cittadina ucraina nella regione di Kharkiv

Attualità giovedì 14 gennaio 2016 ore 11:29

Sversamento di carburante nel centro storico

La denuncia di un cittadino: una cisterna perde carburante in maniera continua e macchia il selciato. La lettera inviata alla polizia municipale



PORTOFERRAIO — "Spett. Comando Polizia Municipale buongiorno, con la presente lettera pubblica, per notificare l’ennesimo sversamento di idrocarburi in via Dietro la Pieve a Portoferraio in pieno centro storico.

Infatti, è la seconda volta che i responsabili "manutentori" di un contenitore interrato, commettono questo grave avvenimento, cioè di far defluire dalla cisterna "carburante" nella via, senza adottare i provvedimenti necessari e tutto questo in barba alle leggi sull’ambiente.

Ho contattato i responsabili del danno avvertendoli di ripristinare il tutto, ma senza risultati. Pertanto in maniera sconfortante, richiedo un vostro importante intervento. Altresì vista la situazione, ricordo che il carburante fuoriuscito, finisce in una piletta che assieme alle altre, convogliano tutte le sostanze liquide riversandole in una tubazione che porta direttamente in mare

Oltretutto ad aggravare la situazione ambientale soprattutto nel Porto Mediceo, vengono da svariati scarichi, immessi in mare da altri responsabili di facile individuazione, ulteriori quantitativi di idrocarburi. Per questo considerevole motivo, richiedo per quanto di competenza, un possibile interessamento da parte della Capitaneria di Porto di Portoferraio.

Purtroppo voglio ricordare che situazioni di degrado anche analoghe, si sono già verificate con dei risultati non certo edificanti. La foto consegnatavi da un consigliere comunale per allertarvi ad agire, mostra il danno al manto stradale costituito dalla presenza di olio, che per un periodo di circa un mese e tutti i santi giorni, veniva sversato nei vari posti auto dove lo stesso autocarro danneggiato parcheggiava.

Nonostante la segnalazione e i continui dilavaggi a distanza di mesi la strada è ancora nera, basta vedere la foto. In sostanza il vostro impegno come Polizia Municipale, nonostante la gravità delle situazioni, è rilegato esclusivamente a ciò che vi compete come prevede la legge, ma è altrettanto vero, che Portoferraio a questa stregua difficilmente risorgerà perché di vie in queste condizioni ce ne sono davvero troppe.

Giancarlo Amore"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Elezioni

Lavoro

Attualità