Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PORTOFERRAIO13°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Attualità domenica 09 ottobre 2016 ore 08:30

Stagione record per le compagnie, 88mila in più

I dati di settembre certificano una stagione positiva per il turismo elbano, oltre 2 milioni e 600mila i passaggi nave dall'inizio dell'anno



PORTOFERRAIO — Un settembre positivo oltre le previsioni chiude il cerchio di una stagione turistica all'insegna della crescita sotto tutti i parametri per le compagnie di navigazione.

I dati ufficiali rilasciati dall'Autorità portuale permettono infatti di fare un'analisi completa dei flussi turistici, sia nei primi nove mesi dell'anno che, ben più significativi, dei quattro mesi durante i quali si sono concentrati gli arrivi e le partenze.

Il segno più accompagna tutti gli indicatori nei quali è scomposto il traffico fra Piombino e l'Elba. Si tratta di dati diretti per quanto riguarda le compagnie di navigazione e indiretti per le reali presenze sull'isola, ma forniscono un indicatore affidabile dell'andamento generale.

Vediamo quindi che i passeggeri totali transitati sul Canale di Piombino sono stati, nei primi nove mesi dell'anno ben 2.680.978, il che vuol dire 88.820 in più rispetto allo stesso periodo del 2015, facendo registrare una crescita complessiva del +3,43%.

Il solo mese di settembre, per dare un'idea, ha visto transitare 32.707 passeggeri in più rispetto all'anno precedente (399.878 contro i 367.171 del 2015) con un aumento percentuale dell'8,91%. Aumenti percentuali che diventano addirittura a due cifre per quanto riguarda il transito dei veicoli. 

Le auto trasportate sono state infatti 681.412 dall'inizio dell'anno (un aumento di 26.405 unità, +4,03%) mentre nel solo settembre sono state 108.648 (11.716 in più, +12,09%). In totale i veicoli transitati da gennaio a settembre sono stati 788.859 (+3,73%), oltre alle auto sono stati contati circa 100mila fra mezzi turistici e commerciali.

Un ragionamento a parte meritano i flussi che si sono registrati nei mesi centrali dell'anno, quelli propriamente estivi e che costituiscono il punto focale intorno al quale ruota l'economia elbana.

Considerando quindi i mesi di giugno (390.691), luglio (552.553), agosto (593.635) e settembre (399.878) i passeggeri transitati sono stati 1.936.757 contro i 1.864.556 degli stessi mesi nello scorso anno con un aumento di 72.201 unità. Si vede quindi come il clima stabile e sempre positivo per il turismo abbia portato dati equivalenti a giugno e settembre mentre ha permesso, nei mesi di luglio e agosto, di superare quota mezzo milione di passaggi ciascuno.

Andando a fare un'ulteriore analisi con il primo mese di bassa stagione, cioè maggio, si nota come la differenza con settembre sia molto significativa: sono infatti 115.254 i passaggi nave registrati nel nono mese in più rispetto a quelli registrati nel quinto che si era fermato a 284.624, dato comunque superiore del 3,39% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

In questi giorni, fra gli operatori turistici, si è parlato di saturazione riguardo alla capienza infrastrutturale dell'Elba. Guardando i dati si può quindi immaginare che, mantenendo questo tasso di crescita, la prossima stagione porti a far tagliare il traguardo, nei mesi estivi, dei 2 milioni di passaggi.

Occorre quindi una seria riflessione sulla capacità di sopportazione dell'isola di una simile massa di persone e sulle opere necessarie affinchè questi numeri siano sostenibili, sia in termini ambientali quanto di mera fruizione del prodotto che si va a vendere sui mercati.

A questi dati vanno poi aggiunti quelli provenienti dal traffico aeroportuale e le presenze derivanti dagli attracchi di imbarcazioni private nei porti turistici.

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia era sullo yacht insieme al comandante quando è scoppiato l'incendio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica