QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°20° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità mercoledì 10 ottobre 2018 ore 09:44

Sta bene la bimba rapita a luglio dai genitori

L'operazione è andata bene. La lettera dei familiari per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a riportare la piccola in Italia



PORTOFERRAIO — "Con questa lettera intendiamo condividere la profonda emozione ed il sollievo per il buon esito dell'intervento che ha visto la piccola H.B. (le sue iniziali, ndr)operata all'ospedale Meyer di Firenze, grazie all'impegno ed alla sensibilità di tutti coloro che sono intervenuti nella vicenda".

Inizia così la lettera firmata dalla famiglia La Rosa che chiude il capitolo aperto attorno alle sorti della bambina in affido e in attesa di un'importante operazione, portata in Francia dai genitori.

"Abbiamo conosciuto in questa occasione la professionalità e la dedizione di tutto il personale medico ed infermieristico che non solo ha consentito la buona riuscita dell'intervento ma ha fatto sì che tutto fosse vissuto in un clima di solidarietà ed umanità essenziale in questa difficile situazione. - si legge nella lettera - Tutto questo si è realizzato anche grazie alla efficace e significativa operazione delle forze dell'ordine italiane e francesi ed in particolare dei Ros di Portoferraio, risolutivi in una fase particolarmente delicata e complicata. Questo esempio di coordinamento ha garantito un valore per noi importante come la salute della piccola ma anche il rispetto di un principio di collaborazione essenziale che da cittadini ci consola e rassicura. Un pensiero anche all'opera fondamentale del personale degli uffici giudiziari ed in particolare alle assistenti sociali, ancora tutti impegnati nell'applicare la legge senza dimenticare l'umanità in situazioni in cui occorre saper comprendere ed attuare le soluzioni migliori nell'interesse della bambina. A tutti va il nostro sentito ringraziamento nella certezza che senza tutto questo oggi il nostro sollievo non sarebbe stato possibile".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità