QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 13°14° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 22 novembre 2019

Cronaca giovedì 04 gennaio 2018 ore 09:15

Si contano i danni provocati dal vento

I danni alle auto in Via delle Galeazze

E' polemica sulla presenza dei pini sulla strada a San Giovanni. I ringraziamenti dell'amministrazione comunale. Gli interventi in tutta l'isola



PORTOFERRAIO —  All'Elba è stata una serata davvero da dimenticare  - quella di mercoledì 3 gennaio - a causa dei danni  difficili persino da riassumere e provocati dal vento forte di ponente che si è abbattuto sull'isola. Soprattutto a Portoferraio gli inconvenienti alla viabilità, con la strada provinciale a lungo bloccata dalla caduta di un grosso pino all'altezza del ponte della Madonnina. Una caduta che avrebbe potuto fare grossi danni se fossero passate auto in quel momento, e che riaccende la polemica sulla presenza a bordo strada di grossi pini marittimi, la cui stabilità era comunque stata controllata recentemente.

"Vorrei ringraziare - ha comunque scritto su facebook l'assessore al traffico Adalberto Bertucci -  la Ditta Monni, la cooperativa d'Alarcon, la Croce Verde , Misericordia e S. Sacramento, i Vigili del Fuoco e la nostra Polizia Municipale per l'intervento  sul ponte della Madonnina per la caduta del grosso pino.. e grazie anche a tutti coloro che si trovavano sulla strada che hanno avuto la pazienza di attendere che la strada fosse liberata".

I danni a San Giovanni si sono estesi anche alle strutture esterne del ristorante "I Paoli" e alla tensostrutura dell'Elba Rugby all'interno degli impianti sportivi.

Grossi danni anche nel centro storico, dove sono volati calcinacci, tegole e pezzi di muro in Via delle Galeazze, che è stata chiusa a lungo al traffico. Molti i problemi alle auto che erano parcheggiate in strada. Attiva la protezione civile e le strutture comunali per le verifiche e i controlli.

Difficoltà anche ne versante orientale dell'isola: "in circa 4 ore  - scrivono i volontari de La Racchetta - sono arrivate al numero verde 800.432 130, dell' Intercomunale di Protezione  Civile Occidentale, segnalazioni e richieste d'intervento per caduta alberi in Loc. Vallebuia, RediNoce,Marina di Campo, Marciana. Un intervento tempestivo e' stato fatto nella frazione di Procchio dove una casetta prefabbricata e una recinzione sono state spazzate via dal forte vento creando pericolo per la viabilità. Intervento effettuato dai nostri volontari anche quello sulla strada provinciale della Civillina, dove un albero si era abbattuto sull'intera carreggiata impedendo il passaggio alle auto, con una famiglia che era rimasta bloccata".

C'è stato addirittura anche un principio di incendio, con un abbruciamento non completamente spento nella zona delle Picchiaie che ha ripreso a bruciare richiedendo l'intervento delle squadre antincendio del territorio.

Infine a Porto Azzurro si segnalano interventi della Protezione Civile della Misericordia per dei rami caduti sulla strada dai cipressi del cimitero di San Cerbone, e per una grossa mimosa che aveva interrotto la strada di Monserrato. Un intervento anche alla Valdana per una grossa pianta di lentisco sradicata dal vento e volata sulla strada provinciale.



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità