Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PORTOFERRAIO22°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità martedì 19 luglio 2016 ore 16:58

Scoppia la protesta contro l'espulsione dei rom

La grande rilevanza mediatica del caso elbano sull'espulsione dei rom ha suscitato molte proteste e c'è chi propone di boicottare l'Elba e Moby



PORTOFERRAIO — La gran cassa mediatica nazionale ha amplificato in maniera vertiginosa l'espulsione coatta delle due famiglie rom dall'isola d'Elba per mano di tutti i sindaci che, con ordinanza comune, avevano vietato i campeggi abusivi sul territorio.

Tutti gli organi d'informazione hanno, fin da questa mattina, trattato l'argomento: dal Corriere Fiorentino all'editoriale di Sallusti su Il Giornale, passando per le edizioni on line e cartacee de Il Tempo e Ilfattoquotidiano.it, fino alle trasmissioni radiofoniche e televisive.

La rete non è rimasta impassibile e, attraverso i principali social media, si è scatenata una vera tempesta d'opinioni sulla vicenda. Molti gli applausi ma anche molte le critiche. Su Twitter per esempio c'è chi propone di boicottare l'Elba e la Moby (la compagnia che ha offerto il passaggio gratis per l'espulsione) "perchè ha cacciato 33 rom che portavano insicurezza e degrado", un appello ritwittato decine di volte. C'è chi si chiede. "Espulsione all'Isola d'#Elba per alcuni #rom. A questo siamo arrivati?", mentre un altro utente rilancia. "All'Elba cacciano i Rom perché 'simbolo di degrado'. Il prossimo passo? Il cartello nei negozi con 'vietato l'ingresso a cani, ebrei e Rom'?".

Un caso che merita attenzione è invece quello del Coisp, un sindacato di Polizia che twitta: "#COISP: Elba, i sindaci cacciano i rom "Via tutti i nomadi dall'isola"!!!" dimostrando di apprezzare in maniera energica l'ordinanza di espulsione.

Su Facebook non va meglio. Un utente commenta: "Che autorità ha un sindaco di espellere delle persone e mandarle da un'altra parte, immagino contento il sindaco di Piombino", mentre un altro invita a pensare al "bel trattamento che gli isolani riservano a quei sacrileghi che osano avere una seconda casa all'Elba".

Insomma se è vero il detto secondo cui "anche male purchè se ne parli", l'Elba oggi sta vivendo un suo insperato momento di gloria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I cittadini presenti nella zona sono subito intervenuti per paura che l'incendio di estendesse. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri forestali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica