Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima di Valentino Rossi, si commuove per la festa e lancia il casco ai suoi tifosi

Attualità mercoledì 25 agosto 2021 ore 17:27

Sanità Elba, "servizi di qualità per ogni bisogno"

L'Asl Toscana nord ovest interviene per rassicurare residenti e turisti dopo la segnalazione di una persona avvenuta nei giorni scorsi



"All’Isola d’Elba tutte le persone, siano esse residenti oppure turisti, possono contare su servizi sanitari di qualità che garantiscono la presa in carico appropriata ad ogni situazione attraverso una gestione locale o tramite trasferimento sul continente".

Lo precisa l'Asl Toscana nord ovest in una nota in risposta ad una segnalazione pubblicata nei giorni scorsi (leggi qui) e alla quale aveva già risposto Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza dei sindaci elbani sulla sanità (leggi qui).

"E' inaccettabile, come sta avvenendo in questi giorni, dipingere il sistema sanitario dell'Elba definendo i residenti come persone intrappolate che non possono scegliere dove curarsi. - prosegue l'Asl - Ed è irrispettoso per i tanti medici e infermieri che, con professionalità e abnegazione, in ospedale come sul territorio, lavorano per assicurare servizi efficaci ed efficienti. L’Azienda Usl.Toscana nord ovest è ben consapevole delle criticità geografiche e non, esistenti sul nostro territorio, ma è proprio per questo che la nostra attenzione e lo sforzo profuso sono massimi. Considerare le difficoltà della sanità territoriale come un problema locale, vuol dire non avere idea della situazione generale che la sanità sta vivendo a livello nazionale". 

"È nostro compito - aggiunge l'Asl - lavorare per migliorare i nostri servizi prevedendo modelli organizzativi più efficaci e lo facciamo in costante collaborazione con le istituzioni con il solo scopo di alzare il livello qualitativo delle prestazioni offerte. L’isola ha saputo affrontare, in maniera non banale, tutte le difficoltà poste da questa fase pandemica che ha sommato ai consueti compiti anche la gestione di centinaia di persone positive al Covid19 con la conseguente necessità di eseguire migliaia di tamponi e relativi tracciamenti. In ospedale il servizio di camera iperbarica è ripartito ieri (24 agosto 2021) dopo una sosta di circa 48 ore dovuta a un guasto tecnico prontamente riparato. L’isola ha così nuovamente a disposizione una apparecchiatura di ultima generazione dal valore di oltre 600mila euro che pochi altri centri possono vantare. Mentre in pronto soccorso come già indicato in una precedente nota sono presenti due medici al mattino e uno la notte, una disponibilità considerata adeguata rispetto agli accessi registrati".


"Si può quindi vivere all'Elba così come si può fare vacanza senza avere la paura o la preoccupazione di non trovare assistenza e cura della propria salute quando se ne ha bisogno", conclude l'Asl.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto di notte sulla strada di San Giovanni in prossimità di un cantiere. Una ragazza è stata trasferita con l'elisoccorso a Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Sport