Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Cultura domenica 24 aprile 2016 ore 17:13

Riaperta la Villa romana della Grotte

Dopo due anni riapre al pubblico il più importante sito archeologico dell'isola. Pacini: "Presto incontri con il pubblico e visite su prenotazione"



PORTOFERRAIO — Ci sono voluti due anni ma questa mattina sono riaperti al pubblico i cancelli della Villa romana delle Grotte. Il sito archeologico più importante dell'isola è quindi di nuovo visitabile per il ponte del 25 aprile. Si tratta di un'apertura temporanea di qualche giorno per intercettare l'affluenza turistica prevista in questi giorni, dopo di che verrà chiusa per qualche giorno per effettuare gli ultimi lavori prima dell'apertura definitiva per la stagione estiva.

Il passo in avanti decisivo dopo un anno e mezzo di stallo istituzionale si è avuto con la nomina del nuovo consiglio d'amministrazione della Fondazione composto da Angelo del Mastro, Alessandro Pastorelli e Cecilia Pacini (presidente onorario è Marcello Pacini). 

La fruizione è affidata alla partecipata comunale Cosimo de' Medici che si occuperà della bigliettazione mentre sono ancora in corso gli ultimi interventi sui sentieri interni e sul piazzale antistante l'ingresso. "Come promesso -commenta la presidente Pacini - i cancelli della Villa Romana delle Grotte sono aperti per questo ponte del 24 e 25 aprile.  Apriremo di nuovo entro breve, in attesa di finalizzare il nostro impegno che riguarda la sua organizzazione e conduzione. 

Molti interventi decisivi sono già stati effettuati, ma il sito, spettacolare, ha ancora bisogno di essere migliorato, reso più accogliente. Inoltre presto organizzeremo incontri con il pubblico, corsi per le guide turistiche, percorsi didattici, visite su prenotazione. Le finalità della nuova conduzione, con la partecipazione diretta del Comune di Portoferraio e il contributo di Italia Nostra Arcipelago Toscano, si ispirano ad una sincera collaborazione tra i membri stessi del Consiglio, con la Soprintendenza Archeologia, con la Cosimo de’ Medici, con le altre realtà museali di Portoferraio, archeologiche elbane e dell’Arcipelago Toscano, e naturalmente con altre associazioni.

In attesa di poter offrire a residenti e visitatori la presentazione della Villa in modo ideale, la Fondazione ringrazia già da adesso quanti si stanno adoperando per la sua doverosa riapertura".

L'orario di ingresso per i visitatori è dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 20. Il biglietto di ingresso è di 4 euro, 3 euro ridotto. L'ingresso è gratis per i bambini fino a 6 anni e per i residenti . Sono previste agevolazioni per coppie, gite e gruppi. Intenzione della nuova gestione è ideare pacchetti per il turista, una "Portoferraio card" che permetta la bigliettazione unica per l'ingresso ai musei comunali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità