Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:54 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Attualità sabato 01 aprile 2017 ore 17:47

Progetto per piantare la Posidonia al Golfo Stella

L'impresa Elements Works ha avviato un progetto pilota di piantumazione della Posidonia oceanica nelle acque del Golfo Stella



PORTOFERRAIO — La Posidonia oceanica verrà piantumata in maniera sperimentale nelle acque del Golfo Stella. Il progetto è affidato alla Elements Works che dal 30 marzo al prossimo 4 aprile implementerà nel fondale elbano tre manufatti per la crescita della specie vegetale.

La Elements Works ha brevettato un sistema per l’agricoltura subacquea ed in particolare per la riforestazione subacquea. L’applicazione più diretta è ai progetti di riforestazione di Posidonia Oceanica e un primo prototipo di tale sistema fa parte di un progetto sperimentale commissionato dalla società ASA SpA nel Golfo Stella, isola d’Elba. 

"Tale progetto sperimentale - si legge nella descrizione che l'impresa ne fa sul proprio sito - mette a confronto diverse tecnologie di riforestazione per valutarne pro e contro, in vista del futuro progetto di riforestazione di Posidonia oceanica che sarà reso necessario dalla posa della condotta dell’impianto di dissalazione".

"Tale sistema - continua l'azienda - ha costi inferiori rispetto ad i sistemi tradizionali, è più veloce da installare ed ha un impatto ambientale drasticamente inferiore.

In particolare, i sistemi tradizionali comportano l’immissione nell’ambiente subacqueo di quantità significative di plastica, mentre il sistema della Elements Works permette di ridurre a zero l’immissione di tale materiale".

Per fare questo Elements Works ha presentato domande di brevetto su alcune soluzioni nell’ambito dell’agricoltura subacquea (utili ad esempio per progetti di ripristino ambientale) e nell’ambito delle barriere di protezione subacquea (utili ad esempio come reti antimenduse).

Per consentire i lavori la Capitaneria di Porto di Portoferraio ha emanato, per il periodo interessato, un divieto di balneazione, immersione e pesca, nella zona del Golfo Stella.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Durante la perquisizione dei carabinieri sono stati trovati vari oggetti che erano stati rubati e che sono stati riconosciuti dai proprietari
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità