Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:PORTOFERRAIO21°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Joe Biden in Kentucky: fatica ad indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali

Attualità sabato 20 marzo 2021 ore 06:30

Prestazioni sanitarie, ecco come si pagheranno

Nei punti servizi Cup all'isola d'Elba dal 22 Marzo sarà possibile pagare esclusivamente con carta di credito e bancomat. Ecco le informazioni



PORTOFERRAIO — L'Asl Toscana nord ovest fa sapere che continuerà fino a venerdì prossimo, 26 Marzo, il piano di sostituzioni ed attivazioni delle nuove casse automatiche per pagare le prestazioni sanitarie in tutto il territorio aziendale.

Sostituzioni e installazioni sono già state avviate nel corso di questa settimana nelle zone della Piana di Lucca, della Valle del Serchio, in provincia di Pisa e in parte della provincia di Livorno mentre a partire dalla prossima, dal 22 al 26 Marzo, sarà completata l'attivazione nella provincia di Livorno e nuove casse saranno installate anche nella zona Versilia, nella zona Apuane e nella zona Lunigiana.

Al termine della migrazione dal vecchio sistema alla nuova piattaforma, i cittadini potranno pagare elettronicamente le prestazioni sanitarie sia attraverso le nuove casse automatiche, sia nelle farmacie pubbliche e private convenzionate, sia attraverso la piattaforma on line “Iris” della Regione Toscana, sia agli sportelli Cup.

In tutto il territorio dell'Isola d'Elba, da lunedì 22 Marzo, in adeguamento alle possibili modalità di pagamento, ai punti servizi Cup sarà possibile pagare esclusivamente con carta di credito o bancomat.

Completata la fase di installazione e attivazione, nel rispetto degli adempimento di PagoPA, tramite il codice Iuv (l’Identificativo Univoco di Versamento, ovvero il codice a barre presente sui nuovi nuovi moduli di prenotazione/accettazione) chi preferisce pagare in contanti potrà continuare a farlo alle nuove casse automatiche abilitate a ricevere le banconote e alle farmacie convenzionate.

Nei giorni di sostituzione delle casse ci potranno essere dei temporanei disagi per i cittadini, dovuti alle necessarie operazioni di installazione, alla possibilità che non sia rilasciato il codice Iuv o per chi sia senza bancomat o carta di credito. Gli sportelli al pubblico sono stati istruiti su come fornire informazioni ed eventuale assistenza per consentire il pagamento degli importi dovuti. L’importante è avere sempre con sé la propria tessera sanitaria.

A regime, con il rilascio del codice Iuv sui moduli di accettazione/prenotazione Cup e laboratorio, i cittadini potranno pagare on line, alle casse automatiche (cash e no cash) agli sportelli Cup (solo no Cash), alle farmacie (anche in contanti). 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo la segnalazione il semaforo sarebbe inutile per evitare le code e creerebbe ancora più caos nella strada che conduce verso il porto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità