Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:44 METEO:PORTOFERRAIO25°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità lunedì 03 ottobre 2022 ore 15:36

Premio Gruppo del Gusto, "vetrina importante"

L'Amministrazione comunale di Portoferraio fa il punto sull'evento promosso dall'associazione stampa estera che si è svolto all'Elba



PORTOFERRAIO — L’amministrazione comunale di Portoferraio fa sapere che ha avuto un ruolo primario nell’organizzazione e nell’allestimento degli eventi previsti nell’ambito della premiazione della 18esima edizione del Premio del Gruppo del Gusto della Associazione della Stampa Estera in Italia svoltasi nell’ultimo fine settimana all’isola d’Elba. 

Il Comune capoluogo, oltre ad accogliere i giornalisti stranieri accreditati nella spettacolare cornice del Chiostro del Centro Culturale De Laugier, dove ha avuto luogo il light lunch di benvenuto a base di specialità tipiche elbane, ha messo a disposizione il teatro napoleonico dei Vigilanti intitolato a Renato Cioni che ha fatto da degno scenario alla consegna dei riconoscimenti.

Una location che ha lasciato a bocca aperta i graditi ospiti nella quale sono riecheggiate anche suggestive musiche di epoca napoleonica. Un tema, quello dell’esilio dorato dell’imperatore francese all’isola d’Elba, che ha caratterizzato la cena di gala allestita nella straordinaria ambientazione della Galleria Demidoff del Museo Nazionale della Residenza Napoleonica di Villa San Martino. Qui lo chef Michele Nardi ha proposto un menù ottocentesco che ha riscosso unanimi apprezzamenti, l’associazione culturale ‘Historiae’ ha dato vita ad un coreografico ballo di corte con una decina di figuranti in costume d’epoca e l’altra associazione napoleonica elbana ‘La Petite Armèe’ ha garantito l'arrivo …del ‘Grande Corso’ in persona, accompagnato nell’occasione dal generale Bertrand e da un drappello di soldati con le loro caratteristiche uniformi.

“Questa importante iniziativa - dice il sindaco di Portoferraio Angelo Zini, che ha fatto gli onori di casa in occasione dei vari eventi – ha permesso di far conoscere ed apprezzare la nostra città e la nostra isola ai corrispondenti in Italia delle principali testate estere. Per noi aver contributo alla perfetta riuscita di un evento di così grande valenza promozionale ai fini turistici è motivo di vanto e soddisfazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Situazione monitorata costantemente a Portoferraio dove è stato approntato un piano per le eventuali emergenze traffico agli imbarchi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Monitor Traghetti