Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Cultura sabato 21 maggio 2016 ore 15:55

"Passioni" al Salone del Libro di Torino

Un altro romanzo di una scrittrice elbana, Maria Gisella Catuogno, oltre quello di Alessandro Orlandini, è presente al Salone del Libro di Torino



PORTOFERRAIO — E' "Passioni" di Maria Gisella Catuogno, edito dal Foglio Letterario di Gordiano Lupi, di Piombino, che, tra i venti titoli che aveva l’opportunità di scegliere per la fiera, all’interno del suo ricco catologo, ha inserito anche il lavoro della docente di Portoferraio.

L’opera ripercorre le principali tappe della straordinaria esistenza di una donna bella, coraggiosa, colta e intelligente, troppo scomoda per i suoi tempi, Cristina Trivulzio di Belgioioso, che, in pieno Risorgimento e Romanticismo, nutre la sua gioventù di passioni: per la patria oppressa, per il fascinoso e spregiudicato Emilio, principe di Belgioioso, per la cultura e l’arte, per la giustizia sociale, per l’emancipazione femminile.

La sua avventura umana si snoda tra l’Italia, la Svizzera, l’Inghilterra, Malta, la Grecia, la Turchia, Gerusalemme: sempre in prima linea nelle battaglie di civiltà, senza risparmiarsi mai, con una dedizione che lascia stupiti, in un vortice di iniziative, incontri, relazioni, amicizie, amori che ne fanno una modernissima donna dell’Ottocento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quanto è avvenuto a Procchio nei giorni scorsi sta facendo discutere sui social. Interviene anche la Fondazione Bolano a difesa dell'opera cancellata
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Lavoro

Cronaca