Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca mercoledì 28 dicembre 2016 ore 14:22

Panettoni antisfondamento in Calata per Capodanno

Dopo i tragici fatti di Berlino, anche all'Elba verranno adottate misure di sicurezza ulteriori per tutelare i festeggiamenti di Capodanno



PORTOFERRAIO — Portoferraio non è Berlino o Nizza ma per evitare anche solo l'eventualità di un'imitazione dei tragici fatti che hanno visto camion dirottati sulla folla, l'amministrazione comunale ha recepito l'indicazione della Prefettura circa un innalzamento delle misure di sicurezza in occasione di eventi pubblici.

Una circolare del Ministero è stata infatti inviata a tutti gli uffici territoriali invitando i rappresentati dello Stati a valutare accorgimenti particolari per aumentare la sorveglianza in vista dei festeggiamenti per la fine dell'anno, occasioni che tradizionalmente richiamano un gran numero di persone a concentrarsi in spazi ristretti.

Verranno così posizionati, in occasione della serata del 31 dicembre quando è previsto uno spettacolo in piazza della Repubblica per salutare la fine del 2016 e l'arrivo del 2017, dei "panettoni" di cemento all'inizio di Calata Mazzini.

Una barriera anti sfondamento per proteggere i passanti che nella notte di San Silvestro affolleranno la calata pedonale di Portoferraio per godersi i giochi d'acqua previsti nel centro storico e che andranno a sostituire i tradizionali fuochi d'artificio.

Al fine di evitare allarmismi è bene chiarire che questo tipo di azioni sono state suggerite a gran parte dei comuni italiani e che non vi è nessuna segnalazione di particolare pericolo riguardante Portoferraio o l'isola d'Elba.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri intervenuti per calmare l'uomo hanno scoperto che si trovava in Italia in modo irregolare. Scoperte altre situazioni di irregolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità