Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:PORTOFERRAIO20°34°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Cesarini-Rodini oro nel canotaggio: la gioia e il tuffo in acqua

Politica mercoledì 14 ottobre 2020 ore 07:45

Rallye e parcheggi, "siano revocate le multe"

Foto di repertorio

A chiederlo con una interrogazione sono i consiglieri del gruppo "Meloni Sindaco" che spiegano quanto accaduto nel parcheggio ex residence



PORTOFERRAIO — I consiglieri Simone Meloni, Federica Cetica e Vincenzo Fornino, del gruppo consiliare Meloni Sindaco hanno presentato una interrogazione a risposta scritta in merito ad alcuni fatti accaduti durante il Rallye Elba e alle disposizioni sui parcheggi a Portoferraio.

Nell'interrogazione viene spiegato che "con Ordinanza n. 46 del 5.10.2020 h. 12,54 pubblicata sul sito del Comune in data 8.10.2020 il Comandante della locale Polizia Municipale vista la richiesta pervenuta dall’Aci di Livorno in data 14 agosto e la riunione dell’8 settembre successivo in occasione dellosvolgimento della 53 edizione del Rallye Elba Campionato Italiano Wrc disponeva, tra l’altro 'il divieto di transito e sosta con rimozione dei veicoli, sul parcheggio ex Residence – lato mercato Eurospin. in area appositamente delimitata riservandola ai mezzi ed alle attrezzature degliorganizzatori della manifestazione dalle ore 7: 00 di giovedì 8 ottobre alle ore 19 di sabato 10 ottobre 2020';

- che sicuramente gli avvisi relativi all’ordinanza in oggetto non saranno stati collocati nelle areeinteressate prima del pomeriggio del medesimo giorno 5;

- che tale area è notoriamente destinata quale parcheggio a lunga sosta per i cittadini e gli elbani che lavorano fuori Elba ed infatti è soggetta al divieto di sosta, con rimozione dei veicoli perpulizia del piazzale, solamente la prima e la terza domenica di ogni mese;

- che essendo la prima domenica del mese il giorno 4 chi ha sostato nella mattina del giorno 5 recandosi per vari motivi fuori dell’Elba, sicuramente confidava nella possibilità di un legittimo parcheggio sino alla mezzanotte di sabato 17 ottobre;

- evidenziato che pertanto, nei confronti di tali soggetti appare una vera e propria ingiustizia, oltre il dover recuperare l’autoveicolo presso il deposito anche il pagamento della relativa sanzione e spese accessorie, e ciò a causa, in questo specifico caso, della non tempestività dell’azione della pubblica amministrazione che conosceva bene sin dall’8 settembre le necessità relativeall’organizzazione della manifestazione;

- considerato che un’Amministrazione Comunale corretta e giusta dovrebbe riconoscere i propri errori, senza aspettare le decisioni di un Giudice o confidando nel fatto che il cittadino comunque paghi l’ingiusta sanzione e stia zitto, ma dovrebbe provvedere nel caso in autotutela alla revoca dellesanzioni amministrative ingiustamente applicate".

I consiglieri perciò interrogano "l’Amministrazione Comunale per sapere se non ritiene, in autotutela, di procedere alla revoca dei verbali di contravvenzione emessi nei confronti dei proprietari degli autoveicoli parcheggiati in data 8.10.2020 presso l’area ex residence".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo ha fatto sapere il governatore della Toscana Eugenio Giani che sta seguendo l'evolversi della situazione. Oggi due roghi hanno colpito l'isola
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità