comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:PORTOFERRAIO15°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Cronaca sabato 19 settembre 2020 ore 20:58

Mistero su un velista scomparso tra Elba e Corsica

Isola di Montecristo
Isola di Montecristo

Dal 15 settembre non si hanno più notizie di un velista francese che sarebbe scomparso a circa un chilometro dall'isola di Montecristo



PORTOFERRAIO — Dalla Francia ci è arrivata la segnalazione della scomparsa di un uomo in mare al largo dell'isola di Montecristo il 15 settembre scorso dopo aver lanciato il mayday alle ore 22 perché la sua barca stava imbarcando acqua.

Secondo quanto riferisce a QUInews un'amica che sta aiutando la famiglia nella ricerca, l'uomo, un pensionato francese di 63 anni, residente vicino a Marsiglia, sarebbe partito a bordo della sua barca a vela in compagnia del suo cane, un setter di 2 anni chiamato “Nesta”, per fare un giro fra l'Elba e la Corsica. Tuttavia l'ultimo messaggio inviato alla famiglia risalirebbe al 15 settembre verso le 19 quando, inviando una foto di un tramonto, l'uomo annunciava di essere in partenza dall'Elba verso la Corsica. Poi più nessuna comunicazione tanto che la famiglia con l'aiuto degli amici ha allertato le autorità della Corsica e chiamato tutti i porti e le varie Capitanerie di porto anche delle isole toscane e in seguito anche l'Ambasciata per riuscire ad avere notizie dell'uomo. Secondo quanto ci è stato riferito, la richiesta d'aiuto sarebbe stata intercettata dalla Corsica che l'avrebbe poi girata alle autorità italiane dato che la barca si sarebbe trovata in zona italiana.

Philippe Bocket, il velista scomparso

Sempre stando al racconto della famiglia dell'uomo scomparso, sarebbero partite ricerche da Tolone anche con mezzi aerei ma senza trovare né l'uomo né la barca. Ci viene però riferito che a circa 850 metri dell'isola di Montecristo sarebbe stato trovato in mare un giubbotto di salvataggio, un piccolo gommone di emergenza, che sarebbe stato sulla barca, e una pompa per aspirare acqua.

Philippe Bocket con il suo cane, un setter di 2 anni chiamato “Nesta”

I figli dell'uomo ne hanno nel frattempo denunciato la scomparsa presso il Commissariato di Polizia a Parigi ma per cercare di ricostruire quanto accaduto lanciano anche un appello.

"Stiamo cercando Philippe Bocket, - si legge nell'appello della figlia - scomparso in mare martedì 15 settembre al largo dell'isola di Montecristo. Era a bordo di una barca a vela monoscafo, modello sloop feeling 1090, produttore Kurué, registrazione TL879629. La sua ultima posizione conosciuta è a 1 km dall'isola, a nord-est. Cerchiamo contatti di pescatori della zona e in tutta l'isola che ci permettano di localizzare la barca".

Abbiamo cercato di contattare la Direzione marittima di Livorno per avere conferme ed eventuali informazioni sulla vicenda ma ci è stato riferito che dovevamo contattare il Comando generale delle Capitanerie di porto di Roma al quale abbiamo scritto, dato che di sabato non siamo riusciti a contattare telefonicamente gli uffici perché risultano chiusi al pubblico.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Politica