Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO13°19°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Attualità lunedì 22 giugno 2020 ore 09:30

Messa per ricordare don Gianni Mariani

Don Gianni Mariani mentre celebra messa
Don Gianni mentre celebra la messa in occasione dei suoi dieci anni come parroco a San Giuseppe

Una messa in suffragio del parroco di San Giuseppe scomparso da un anno. Il ricordo del sacerdote nelle parole del vicario vescovile



PORTOFERRAIO — Mercoledì 24 Giugno, alle ore 19 a Portoferraio, si terrà la Santa Messa in suffragio di don Gianni Mariani ad un anno dalla sua scomparsa, causata da una lunga malattia. Il rito sarà celebrato nella chiesa che lo vide parroco per 10 anni, la chiesa di San Giuseppe di Carpani. Sarà don Francesco Guarguaglini, il vicario del vescovo Carlo Ciattini, a presiedere la cerimonia religiosa. 

Don Gianni, come si legge in una nota inviata dalla parrocchia di San Giuseppe, fu ordinato nella medesima chiesa nel 1983, da monsignor Lorenzo Vivaldo, compianto vescovo della diocesi di Massa Marittima. 

Mariani è stato elbano d'adozione, proveniente da Pavia ed era entrato in seminario nel 1978. Il suo percorso isolano lo portò alla guida delle parrocchie di San Piero e Sant'Ilario, poi per 18 anni il sacerdote resse la parrocchia di San Gaetano a Marina di Campo e quindi tornò alla sua “dimora” iniziale portoferraiese. La sua salute si aggravò dopo la celebrazione, nel Gennaio del 2019, dei suoi 10 anni di presenza nella parrocchia di Carpani. 

“Si era impegnato costantemente nel suo ministero – commenta don Francesco – dedicandosi anche in modo forte all'aiuto dei più deboli. Insieme alla Fondazione onlus San Giuseppe, la Caritas locale e altri volontari, assicurava nei giorni feriali una mensa a 30-40 persone in difficoltà, accogliendo le persone nella sala parrocchiale. Un impegno che è proseguito nel suo ricordo e tutt'ora vengono distribuiti pasti caldi e anche del vestiario ai bisognosi.

”Un grande parroco - conclude Don Guarguaglini– che manca a tutti noi e mercoledì lo ricorderemo con amore”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mentre erano in corso le operazioni di bonifica dell'incendio scoppiato questa mattina, in serata il fuoco ha preso di nuovo vigore spinto dal vento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS