Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PORTOFERRAIO22°25°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Onorificenza a Liliana Segre, Casellati si commuove: «Lei ha trasformato l'orrore in memoria»

Politica mercoledì 10 marzo 2021 ore 14:18

Aree marine protette, Lanera ancora scettico

Luigi Lanera, consigliere comunale ed esponente di Fratelli d'Italia

Il consigliere comunale ed esponente di Fratelli d'Italia Luigi Lanera interviene dopo aver avuto un incontro con il presidente del Pnat



PORTOFERRAIO — "Ieri abbiamo avuto il primo incontro con il presidente del Parco dottor Sammuri (presidente Parco nazionale Arcipelago toscano, ndr)  il quale ci ha evidenziato come potrebbero essere classificate le aree a mare se i comuni elbani decidessero di approvare questa idea". 

Si apre così un intervento di Luigi Lanera, consigliere comunale di minoranza del Comune di Portoferraio ed esponente di Fratelli d'Italia.

"Il presidente - ha spiegato Lanera - ha preso ad esempio Capraia per far capire a noi consiglieri (Lanera presente) quali possibilità e quali divieti potranno esserci in base alla classificazione A B C. Sono intervenuto nel dibattito cercando di evidenziare delle perplessità sull'utilità di fare questa scelta per l'Elba, una delle quali la forte antropizzazione dell'isola che renderebbe impossibile chiudere delle aree di costa. Ho evidenziato il danno che si creerebbe al diporto nautico e agli amanti della pesca in genere, oltre alla contraddizione del fatto che non ci sono i depuratori in tutti i comuni elbani e si vuol fare il Parco a mare...ho anche fatto presente che i porti turistici devono avere per legge il servizio di aspirazione delle acque nere prodotte dalle barche, proprio per evitare gli scarichi in mare davanti le nostre spiagge". 

"La cosa che però mi preoccupa di più, emersa dall'incontro, -ha aggiunto il consigliere Lanera - è che il presidente ha detto che se anche un singolo Comune dovesse richiedere l'area marina protetta nei suoi confini comunali si potrebbe fare. In conclusione il sottoscritto come consigliere comunale e come esponente politico di Fdi dichiaro il mio voto contrario alle Amp, ma favorevole ad aree di tutela come lo Scoglietto".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al via l'apertura del Rallye Elba storico con l'edizione 2021 dedicata ad Elio Niccolai e Capoliveri omaggia organizzatori ed evento internazionale
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Politica

Attualità