Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Attualità lunedì 10 luglio 2017 ore 10:13

La sorprendente Compagnia del Registro

Una scena della Compagnia del Registro

La recensione della professoressa Licia Baldi allo spettacolo teatrale "Non ti pago!"



PORTOFERRAIO — Certamente è nel suo teatro, nelle sue opere ricche di umanità, di sogni, di napoletanità, permeate da un umorismo intelligente e garbato, che sta la magia di Eduardo.

Mercoledì 14 giugno nel Teatro portoferraiese dei Vigilanti “R.Cioni” e replicata domenica 25 giugno al teatro Flamingo di Capoliveri, è stata messa in scena una sua divertente commedia, “Non ti pago!”, interpretata con bravura e passione dalla locale Compagnia del Registro.

Al centro della trama il Gioco del Lotto, che provoca una esilarante “guerra” fra il protagonista, don Ferdinando Quagliuolo, e il suo impiegato e aspirante marito della di lui figlia, tale Mario Bertolini.

Ferdinando passa le notti a scrutare il cielo per avere un buon numero da giocare. E niente. Mario invece vince sempre, perfino una quaterna azzeccata grazie ai numeri datagli in sogno dal padre di Ferdinando.

Eh! Ma qui si tratta di un “errore di persona”, sostiene il protagonista, che furente grida a ripetizione: “Non ti pago! Non ti pago… ’o biglietto è o’ mio!”. Dopo diverse vicissitudini, battute, colpi di scena, il lieto fine, fra gli applausi di un numeroso pubblico soddisfatto della bella serata.

Davvero bravi gli attori, fra i quali merita una particolare citazione il sorprendente Gennaro Squillace, che interpreta il personaggio principale di don Ferdinando, con intensità e originalità, senza tuttavia tradire l’invenzione eduardiana.

Ritornando alla magia di Eduardo c’è da sottolineare un’altra piccola-grande sorpresa magica legata agli spettacoli dello scorso giugno. Dunque, prima che si aprisse il sipario, un simpatico attore ha consegnato a molti spettatori dei foglietti, sui quali si trovavano scritti numeri magici da giocare al lotto. Ebbene, in un caso certo (forse anche in altri di cui non sappiamo) una signora ha giocato i numeri segnati vincendo un ambo sulla ruota di Firenze!

Magico Eduardo! Magica la Compagnia del Registro! Grazie per il divertimento e le risate, grazie anche per la generosità con la quale questa compagnia amatoriale devolve in beneficenza gli incassi netti degli spettacoli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per evitare l'attesa due pazienti sono stati trasferiti contemporaneamente all'ospedale di Livorno con l'elisoccorso intorno alle 19,30
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

CORONAVIRUS

STOP DEGRADO