Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:23 METEO:PORTOFERRAIO20°31°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden: «Oggi è un giorno triste, a rischio salute delle donne»

Attualità giovedì 27 luglio 2017 ore 16:12

La Capitaneria "sparecchia" le spiagge

Blitz degli uomini della Guardia Costiera per liberare gli arenili da occupazioni abusive. Multe e sequestri in tutta l'isola



PORTOFERRAIO — Detto, fatto. E' bastato un giorno alla Capitaneria di Porto per mettere a posto le cose sulle spiagge dell'isola d'Elba, a seguito delle sempre più frequenti denunce, arrivate anche al nostro giornale, che lamentavano la cosiddetta pratica dell'"ombrellone selvaggio", vale a dire l'occupazione - spesso alle prime luci dell'alba - di tratti di arenile con ombrelloni, sdraio e teli da mare per prendere i posti migliori nei tratti di spiaggia libera.

Il 27 luglio 2017 i militari della Capitaneria di Porto di Portoferraio e degli Uffici dipendenti del Compartimento Marittimo hanno effettuato un’intensa attività di controllo "finalizzata a liberare le spiagge dell’isola  - si legge nel comunicato della Capitaneria - da occupazioni illecite per garantire la libera fruizione del bene comune a tutti i cittadini ed i turisti che in questi mesi si recano all’Elba. L’operazione è stata avviata questa mattina alle prime luci dell’alba ed è terminata a mattinata inoltrata, interessando diverse zone dell’isola. In particolare, i militari in servizio presso il Comando di Portoferraio hanno setacciato le spiagge di Lido di Capoliveri, Lacona, Biodola, Padulella, Campo all’Aia, Capo Bianco, Bagnaia, Magazzini ed Enfola sequestrando 25 ombrelloni, 23 lettini, vari teli da mare ed altre attrezzature balneari.Contemporaneamente, l’Ufficio Locale Marittimo di Rio Marina ha ispezionato le spiagge di Lungomare Kennedy, San Bennato, Le Fornacelle, Cala Seregola, Topinetti e Frugoso dove sono stati sequestrati 3 ombrelloni, 6 picchetti e 7 basi per ombrelloni.Allo stesso modo i militari della Delegazione di Spiaggia di Marina di Campo hanno proceduto al sequestro di 14 ombrelloni, 2 lettini in alluminio, 9 sedie sdraio e 11 teli da mare nelle spiagge di Cavoli, Seccheto e Marina di Campo.Le aree sottoposte a controllo erano state occupate abusivamente per circa 300 metri quadrati complessivi da ignoti, che hanno lasciato incustodite le citate attrezzature balneari dopo il tramonto, al fine di assicurarsi la zona di spiaggia libera l’indomani, non permettendone ai cittadini il libero godimento. Si tratta, di fatto, della cosiddetta “apparecchiatura” degli arenili, una pratica illecita e certamente poco rispettosa nei confronti di tutti coloro i quali vogliano fruire delle belle spiagge dell’isola che, dalla notte, in questo modo, vengono sottratte all’uso della collettività".

Ma non è finita qui: "per quanto riguarda l’attività di polizia demaniale - fa sapere ancora la Capitaneria -  svolta in tutta l’isola (Marina di Campo, Rio Marina, Portoferraio) sempre al fine di garantire la libera fruizione del pubblico arenile, nel corso degli ultimi dieci giorni sono state denunciate alla competente Autorità Giudiziaria più di 10 persone per abusiva occupazione del demanio marittimo e per l’illecita realizzazione di opere sullo stesso. Sono stati, inoltre, posti in essere 6 sequestri penali, tra cui 50 attrezzature balneari, 4 natanti e 750 mq di strutture che occupavano abusivamente il pubblico arenile".   


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 91 anni ed era molto conosciuto per aver aperto il primo negozio di abbigliamento specializzato per bambini in città
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità