Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PORTOFERRAIO20°34°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Attualità venerdì 04 novembre 2016 ore 10:00

Il vandalo pentito pulisce i muri della chiesa

​Insieme ai suoi compagni aveva partecipato alla brutta notte di Halloween tirando uova al busto della Madonna e alle mura della chiesa



PORTOFERRAIO — Oggi questo giovane pentito del suo operato, puntualmente alle 16.30 come aveva promesso al consigliere Fornino, si è presentato a testa bassa per riparare al danno provocato.

La storia di ravvedimento e senso civico riconquistato è resa nota dallo stesso consigliere comunale che la sera di Halloween aveva assistito alla scena e che ora commenta: "Era solo, i compagni della bravata non c’erano, ma lui spinto forse anche dai genitori, ha voluto in questa maniera chiedere scusa e si è rimboccato le maniche".

Vernice, pennello e stracci hanno riportato decoro e giustizia alle pareti che portavano i segni di una notte brava. Finito il lavoro esterno è andato in Chiesa per porgere le scuse al parroco che bonariamente lo ha redarguito invitandolo a non ripetere il gesto che aveva suscitato l'indignazione di molti cittadini di Portoferraio.

"Rimane il rammarico degli altri ragazzi - conclude Fornino - che non si sono presentati nonostante siano stati avvisati i genitori che probabilmente penseranno a punirli all’interno delle mura domestiche. Questa pagina che non avremmo voluto scrivere, ci auguriamo che almeno serva di monito per i nostri giovani facendogli capire che il divertimento lecito è altra cosa e una bravata di una sera non li rende certo grandi ma forse più piccoli di quello che sono in realtà".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per evitare l'attesa due pazienti sono stati trasferiti contemporaneamente all'ospedale di Livorno con l'elisoccorso intorno alle 19,30
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca