Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PORTOFERRAIO12°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 23 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A San Siro techno ad alto volume per coprire la festa Scudetto dell’Inter

Attualità lunedì 06 novembre 2017 ore 08:00

Il successo della visita guidata a Villa Mulini

La soddisfazione del Lions Club Isola d'Elba per la riuscita dell'iniziativa. Si replica domenica 3 dicembre a San Martino



PORTOFERRAIO — È palpabile fra gli esponenti del Lions Club Isola d’Elba la soddisfazione per il successo della visita guidata alla Palazzina dei Mulini, organizzata la mattina di domenica 5 novembre, alla quale hanno preso parte, nonostante il tempo inclemente, due gruppi di circa 20 persone ciascuno, composti, oltre che da ospiti, da una considerevole parte di elbani.

La guida, messa a disposizione dal Lions Club, ha condotto i visitatori in un tour iniziato dal giardino per proseguire nei locali interni del piano terra, passando quindi a quelli del piano superiore con passaggio nello splendido salone delle feste. Oltre alla descrizione degli ambienti, trovati in ottimo stato dopo il restauro portato a termine nel 2014 in occasione del bicentenario, la conduttrice non ha mancato di inserire cenni storici ad iniziare dalla scelta dell’Isola d’Elba fatta da Napoleone per il suo esilio/impero, all’origine della bandiera con le tre api, fino alla fuga e al confino finale a S. Elena.

L’evento fa parte di un ciclo napoleonico messo in atto dal sodalizio elbano, iniziato il 21 ottobre con una conferenza alla Galleria Demidoff, che si concluderà con una visita alla Villa di S. Martino, già programmata per domenica 3 dicembre con guida a disposizione, per la quale il Club dà appuntamento alla cittadinanza, agli ospiti e agli appassionati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno