Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 19 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità giovedì 24 dicembre 2020 ore 17:09

Il messaggio di auguri del sindaco Zini

Angelo Zini
Angelo Zini, sindaco di Portoferraio

Il sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza sulla sanità dei Comuni elbani, nonostante il Covid, ha inviato un messaggio di speranza



PORTOFERRAIO — "E’ Natale ed è tempo degli auguri. Non avrei mai immaginato di doverli fare in questa situazione ma dobbiamo prenderne atto. Sto bene, per fortuna, almeno per ora, qualche momento critico c’è stato ma sembra passato. Allora il primo pensiero va a tutti coloro che in queste ore sono malati, di Covid o di altro, ovunque si trovino, alle loro famiglie ed a quanti devono subire costrizioni di isolamento o quarantene varie".

Si apre così un lungo messaggio di Angelo Zini, sindaco di Portoferraio e presidente della conferenza sulla sanità dei Comuni elbani, recentemente colpito dal Covid.

"Dovremo e dovranno passare il Natale e le feste ancora più da soli,  - prosegue Zini - magari isolati al proprio domicilio anche dai cari con loro conviventi. Credete, dopo le sofferenze fisiche, questa è quella che colpisce di più perché ci fa perdere momenti ed emozioni che forse non si vivranno più. E poi un ringraziamento sincero alle tante persone che in privato mi hanno manifestato vicinanza e augurio di pronta guarigione". 

"Ma il grazie più grande va a tutti i collaboratori, agli operatori pubblici, a tutto il mondo del volontariato e della solidarietà, a tutto lo staff degli operatori sanitari, medici, responsabili della ASL per il lavoro straordinario e impagabile che stanno facendo in questo momento particolarmente complicato e critico del contagio sull’Isola. - aggiunge il sindaco - Da casa, grazie al supporto della tecnologia, cerco di dare il mio supporto e di seguire per quanto possibile mantenendo tutti i contatti necessari".

"Non vedo l’ora, però, - continua Zini - di poter tornare ad essere operativo al cento per cento per continuare la battaglia contro il Covid in prima persona come ho cercato di fare in tutti questi mesi. Nei tanti messaggi che ho ricevuto in questi giorni uno mi ha particolarmente colpito. Parla del giorno in cui, fra un po' di tempo, dentro una tasca di una giacca, nel portaoggetti dell’auto ritroveremo una vecchia mascherina sgualcita. Allora la prenderemo in mano stropicciandola per assicurarci di aver davvero vissuto quel lungo incubo e poi respireremo liberi profondamente per convincerci ancora di più di quanto è bella la vita. Credo che ci capiterà di vivere questa situazione".

"Che sia un sereno Natale per tutte le nostre famiglie e un nuovo anno davvero migliore", conclude Zini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagi sono stati individuati nei Comuni di Capoliveri, Portoferraio e Rio. In corso il tracciamento dei contatti da parte dell'Asl
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Toscani in TV

Attualità

Attualità