Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO12°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Cultura lunedì 25 aprile 2016 ore 16:12

Il Governatore Bianucci in visita ai Lions elbani

​Incontro del Lions Club Isola d'Elba con il Governatore distrettuale, celebrati quattro nuovi ingressi nell'associazione



PORTOFERRAIO — La consueta visita annuale del Governatore del Distretto 108LA (Toscana) Carlo Bianucci al Lions Club Isola d’Elba è stata preceduta da una riunione operativa del consiglio direttivo, nel corso della quale l’officer, coadiuvato dal suo staff, ha eseguito una approfondita verifica sull’attività svolta e su quella programmata sino all’imminente fine dell’anno sociale, come riferitogli dal presidente Antonella Giuzio, nonché un esame dell’amministrazione e funzionalità del sodalizio.

Il meeting, tenutosi la sera di sabato 23 aprile nei locali dell’Hotel Hermitage di Portoferraio, è proseguito con l’incontro conviviale con soci e ospiti, nel corso del quale Bianucci ha manifestato apprezzamento per l’intensa attività svolta, per la partecipazione alla vita distrettuale nonostante le difficoltà dovute all’insularità del territorio, per l’incremento degli iscritti in un momento storico in cui le associazioni vivono un periodo di disaffezione e di riduzione degli affiliati.

A questo proposito il Governatore, dopo aver ricordato i tre motti che compaiono sul suo guidoncino: ascolto (dei soci, del territorio e dei suoi bisogni), dialogo (laboratorio di idee), partecipazione (costruire insieme interventi e services), ha evidenziato come ogni Lions Club costituisca la cellula di un’organizzazione formata da zone, circoscrizioni, distretti, multi distretti, sino a comporre la Lions International Association, riconosciuta a livello mondiale come una delle più grande organizzazioni non governative.

Nel corso dell’evento si è tenuta la cerimonia di ammissione di quattro nuovi lions: Francesco Diversi, Roberto Forti, Ciro Satto e Giacinto Sambuco, ai quali Bianucci ha personalmente appuntato il distintivo, per poi consegnare i Chevron di appartenenza per 10 anni a Antonella Giuzio e Antonio Arrighi, per 30 anni a Mario Bolano e per ben 40 anni a Luigi Maroni.

L’incontro si è concluso col tradizionale scambio di guidoncini e con l’omaggio al Governatore ed ai membri del suo staff di una copia del Notiziario del Club.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cocktail e aperitivi nei migliori bar dell'isola. Protagoniste anche musica, enogastronomia e gli scenari più suggestivi dell'isola e concorso a premi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità