Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 03 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Fiorello corre tra le poltrone: la platea è vuota

Attualità giovedì 09 maggio 2019 ore 15:10

Il Comune apre ai writers, c'è un bando

Writers (foto di repertorio)

Le pitture murali saranno realizzate sul muro di cinta della ex caserma della Guardia di Finanza e sul muro delle Scuole medie di Viale Elba



PORTOFERRAIO — Saranno dipinte dai vincitori di un concorso di idee le pareti del muro di cinta della ex scuola allievi della Guardia di Finanza di fronte allo Skate Park delle Ghiaie e delle scuole medie di Viale Elba. L’avviso pubblico, che parla di “riqualificazione estetica, tramite la realizzazione di pitture murali, di alcune murature situate nel territorio comunale”, è stato pubblicato all’Albo pretorio del Comune di Portoferraio mercoledì 8 Maggio, ed è dedicato a singoli o gruppi di artisti creativi ( i cosiddetti writers di street art) fino a 40 anni d’età.

I partecipanti avranno tempo fino al prossimo 31 Maggio per presentare i loro progetti a tema libero, illustrati attraverso un bozzetto, e redatti secondo dei criteri legati alle caratteristiche dei luoghi.

I vincitori, che saranno due (uno per ciascun muro individuato nel bando) verranno individuati da una apposita commissione, avranno un buono di 500 euro da spendere in buoni di acquisto per disegno artistico e graffitismo, e dovranno impegnarsi a realizzare e completare le proprie opere entro la data dell’inaugurazione dello Skate park a svolgere, a titolo gratuito,in data da definire, un laboratorio di graffitismo rivolto alle scuole e in generale ai giovani interessati di Portoferraio. Il Comune, oltre ai premi, pagherà tutti i materiali per la realizzazione delle opere.

“Questa iniziativa – ha commentato l’assessore alle politiche giovanili Laura Berti – si inserisce nel contesto della realizzazione dello Skate park, e crediamo che possa avere un valore educativo e non solo artistico, visto che consentiamo ai writers di parteciperanno di mettere a frutto la loro passione in luoghi consentiti ed a questo dedicati, ricordando che questo non va fatto sul patrimonio artistico della città. Oltre a questo, lasceremo alla libera iniziativa dei ragazzi la decorazione delle rampe dello skate park, così come avviene nelle città, senza alcun vincolo legato al concorso". 

"Ci auguriamo una buona partecipazione al nostro concorso di idee - ha concluso l’assessore – e per questo cercheremo di far arrivare la comunicazione del bando anche al di fuori dell’isola, nel tentativo di incentivare la qualità delle opere che verranno realizzate”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità