QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10° 
Domani 10°10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 dicembre 2018

Sport venerdì 30 novembre 2018 ore 15:11

I giovani campioni elbani di Kung Fu a Perugia

I ragazzi de “L’Isola dei Dragoni”, associazione Kung Fu elbana, hanno partecipato al campionato nazionale a Perugia vincendo numerose medaglie



PORTOFERRAIO — Tante medaglie per i ragazzi de “L’Isola dei Dragoni” l’associazione Kung Fu elbana,  che si è recata a Perugia in occasione del Campionato nazionale per il settore Kung Fu Wushu Sanda dell’ACSI che si è svolta al Pala Barton. 

Sono intervenute in questa edizione 46 società da tutta Italia per un totale di 350 atleti partecipanti. La gara si è articolata su due giornate, la prima dedicata alle specialità di forme Tao Lu mani nude, Tao Lu con armi, Tai Chi, Stili Imitativi, Wushu Moderno e Tui Shou. 

Nella giornata di domenica, si sono disputati circa 150 combattimenti su quattro pedane. In entrambe le giornate, durante l’imponente sfilata, è stato offerto ai tanti spettatori una magnifica performance ad opera della “Italy Lion and Dragon Dance” che si è esibita nella tradizionale danza del leone cinese. 

Tommaso Battistella, Nikko Fuligni, Margherita Pieretti e Matteo Di Monte, questi i nomi dei ragazzi elbani che si sono imposti nella varie discipline. Margherita Pieretti ha fatto tre forme, una a mano nuda e poi il bastone e la sciabola e si è classificata seconda di categoria aggiudicandosi una medaglia d’argento e due di oro. 

Tommaso di Monte si è imposto in ben due combattimenti, essendo quarto in categoria, aggiudicandosi la medaglia d’oro. Tommaso Battistella ha vinto nelle forme a mani nude, sciabola e bastone e nel combattimento il giorno dopo, aggiudicandosi la medaglia d’oro. Nikko Fuligni ha portato a casa due medaglie d’oro e una d’argento nella prima giornata e il giorno seguente l’oro nel combattimento.

Insomma un bel risultato portato a casa con passione e impegno, quello di tutti i partecipanti all’associazione “l’Isola dei Dragoni” che sono circa una trentina con l’insegnante Francesco Maniscalco appassionato di Kung Fu e, soprattutto, ufficiale di gara internazionale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità