Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità venerdì 26 gennaio 2018 ore 15:59

Giorno della Memoria, l'iniziativa del Comune

Martedì 30 gennaio, dalle ore 10.30, al cinema nello Santi - De Laugier la proiezione del film "Un sacchetto di biglie"



PORTOFERRAIO — Il 27 gennaio 1945 il Mondo intero conobbe gli orrori dello sterminio contro gli Ebrei.

I cancelli del lager di Auschwitz furono aperti, mostrando le atrocità perpetrate dal nazismo nei confronti di un'intero popolo, senza colpa, che era stato accusato di essere la rovina della società .

Per merito dell'Onu, ogni anno il mondo commemora, e ha il dovere di farlo sempre, tutti gli Ebrei che pagarono con terribili sofferenze e con la morte la loro appartenenza ad una religione che contrastava con gli interessi economici di Hitler.

Il ricordo, il dolore, la rimembranza devono essere di monito al mondo perché tutto questo non accada mai più, per nessun motivo e contro nessuno.

Anche quest'anno il Comune di Portoferraio, seppur posticipando l'evento, ricorderà i martiri dell'Olocausto con una proiezione cinematografica aperta ai ragazzi delle Scuole , ma anche i cittadini che avranno voglia di intervenire, mostrando cordoglio e solidarietà all'intero popolo ebraico, che ancora oggi è minacciato da odiosi rigurgiti razzisti e antisemiti.

Vi aspettiamo martedì 30 gennaio, dalle ore 10.30, al cinema nello Santi -de Laugier alla proiezione del film "Un sacchetto di biglie", che rievoca la tragedia dell'antisemitismo in Francia. Le Scuole e la popolazione sono invitate a partecipare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A ricostruire la vicenda è il sindacato di polizia penitenziaria Sappe che torna a chiedere più mezzi e personale in servizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Sport