Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO13°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Cultura mercoledì 08 marzo 2017 ore 10:12

Gemellaggio italo-francese per gli studenti

Gli alunni del Cerboni ospiti in Francia per il progetto Turismo e Tecnologie biosostenibili, l'incontro con il sindaco di Grasse



PORTOFERRAIO — Dal 28 febbraio al 4 marzo, per il progetto Turismo e Tecnologie biosostenibili, comprendente anche attività di alternanza scuola-lavoro e organizzato dalle prof.sse Gabriella Bagiardi e Brunella Brighetti e dalla dirigente Maria Grazia Battaglini, alcune classi dell'indirizzo turistico e tecnologico dell'ITCG Cerboni sono partite per la Francia. Hanno partecipato all'iniziativa anche i docenti Burrascano, Di Mauro e D'Anna.

Il Lycée Pic è stata la scuola turistico-alberghiero partner di questa attività di scambio culturale , dove si sono alternate esperienze in lingua con studenti dell’istituto francese e trattato vari temi legati al turismo. 

Turismatica è il nome del progetto riguardante la costruzione di un sito internet per aziende, la presentazione del territorio italiano e in particolare dell’isola d’Elba, nonché il confronto tra il sistema scolastico francese e quello italiano nelle rispettive lingue. 

Gli alunni Damien e Tommaso hanno accompagnato e seguito i nostri studenti, facendo da ciceroni nella città di Tolone. Le classi del tecnologico hanno contemporaneamente visitato la città di Arles che, insieme al sito gallo-romano di Glanum, saranno gli obiettivi di un lavoro fotografico da svolgere presso l’ITCG Cerboni nei prossimi mesi.

La visita ad una azienda vinicola del Domaine de Mirtes e alla Profumeria Galimard di Grasse con la preparazione di un profumo nei laboratori, hanno rappresentato un altro obiettivo fissato nel progetto, cioè la conoscenza di differenti approcci e modalità economico-turistiche basate sulla natura e le sue risorse.

"Una felicissima sorpresa - raccontano dall'istituto elbano - organizzata da madame Aouizerat, rappresentante dell’associazione Comuni della Route de Napoleon e nostra referente da diversi anni, è stata farci incontrare con il sindaco di Grasse, Jérome Viaud che ci è venuto a salutare alle profumerie Gallimard, portando in regalo per il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari il profumo Napoleon preparato nel 2015, in occasione del bicentenario del ritorno di Napoleone in Francia dopo l’esilio all’Isola d’Elba. 

Il sindaco ha poi nominato gli studenti del Cerboni ambasciatori del gemellaggio tra Portoferraio e Grasse e ha ringraziato della continuità di questo scambio culturale tra le due cittadine, ripromettendosi di organizzare per il 2018 un viaggio nella nostra isola con i rappresentanti dei paesi della route Napoleon".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un grupoo di amici ha creato un comitato per organizzare una giornata di sport e beneficenza in ricordo del giovane scomparso prematuramente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Attualità