QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 28°31° 
Domani 27°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 16 agosto 2018

Politica mercoledì 08 agosto 2018 ore 15:33

Festa dell'Unità, si parlerà degli ultimi 4 anni

immagini di repertorio

Sabato 11 e domenica 12 ai giardini di Carpani la tradizionale kermesse del PD sarà incentrata sull'analisi del lavoro dell'amministrazione comunale



PORTOFERRAIO — Nel prossimo fine settimana, sabato 11 e domenica 12 agosto, presso i giardini di Carpani si svolgerà l'annuale festa de l'Unità del partito Democratico di Portoferraio. Sia il sabato che la Domenica dalle ore 21 in poi ci sarà musica e ballo per tutti.

"Il filo conduttore della festa  - dicono dal PD di Portoferraio - saranno i quattro anni trascorsi con questa amministrazione. Cosa è stato fatto di tutto ciò che in campagna elettorale è stato promesso? Sarà l'occasione per stare con i cittadini e magari cominciare ad ascoltare cosa in realtà il cittadino chiede alla politica locale.

Dopo oltre quattro anni di Amministrazione di Centro destra a Portoferraio non si vede ancora qual’è l’idea di sviluppo di Portoferraio e delle sue periferie, che l’Amministrazione a guida Ferrari- Marini intendesse realizzare con il loro programma “ViviAmo Portoferraio”.

Sappiamo che non sono state fatte opere pubbliche (anche gli asfalti li ha pagati e realizzati ASA), sappiamo che del bando per le case comunali, scaduto nel lontano ottobre 2017, non è uscita neanche la graduatoria provvisoria né è stata nominata alcuna commissione.

Sappiamo anche che stanno svendendo importanti edifici pubblici e che, dopo tante nostre segnalazioni, hanno dovuto annullare vendite fatte in modo irregolare.

Sappiamo che dal prossimo ottobre tutta l’edilizia e l’urbanistica si bloccherà perché non sono stati adottati gli strumenti urbanistici (piano strutturale) e neanche chi deve riconvertire una attività per renderla maggiormente produttiva potrà farlo.

Sappiamo che hanno speso tanti soldi pubblici in cause penali perse e in organizzazione di eventi sovrapposti. Il programma presentato per questa stagione estiva ( come i programmi delle stagioni passate ) si caratterizza quasi esclusivamente per l’offerta di “serate” musicali. Non sarebbe stato opportuno organizzare anche spettacoli dedicati ai bambini, al teatro di strada, a serate con attori comici? Ed inoltre, non sarebbe stato opportuno pensare ad una programmazione degli eventi non concentrata soltanto nei mesi di luglio e agosto?

Sappiamo che per la prima volta il Comune di Portoferraio è stato commissariato dal Prefetto, per fare il conto consuntivo 2017, ancora non approvato, nonostante il vice sindaco avesse risposto alle nostre sollecitazioni che era ormai pronto. Tra le tante conseguenze c’è la mancata assunzione dei vigili urbani stagionali con grave rischio per la sicurezza della città e degli stessi pochi vigili in forza.

Sul fronte del sociale sono scomparse non solo le iniziative, ma gli stessi rapporti con le tante associazione che vi operano.

Sulla sanità hanno continuato a fomentare divisioni all’interno della Conferenza dei Sindaci con grave danno per l’organizzazione sanitaria del territorio che necessita di una politica forte per fronteggiare i temuti tagli strutturali e di organici.

E’ solo cresciuta la litigiosità nella maggioranza: dopo le dimissioni del capogruppo Nurra non è stato nominato un altro capogruppo, nessuno vuole assumersi l’incarico!

Ciò che ha caratterizzato questa Amministrazione è solo e sempre stata l’arroganza e l’incapacità politica e gestionale.

Lasceranno una macchina amministrativa distrutta, un bilancio da sanare, un sociale da salvare, strumenti urbanistici da ricostruire, visto il loro annullamento del piano strutturale del 2014, votato allora anche da molti esponenti dell’attuale maggioranza.

Per questo ci sarà bisogno della partecipazione di tutti i cittadini ed associazioni che con serietà, capacità ed idee vorranno contribuire a salvare Portoferraio dal triste declino cui è stata condannata".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca