QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°16° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 19 novembre 2019

Attualità lunedì 24 aprile 2017 ore 19:46

"Per Ferrari, 25 aprile Festa della Bandiera"

Il PD di Portoferraio attacca il sindaco di Portoferraio sulla ricorrenza della Liberazione "Non una parola per i partigiani che si sono sacrificati"



PORTOFERRAIO — Questo il comunicato del Partito Democratico

Leggiamo con sorpresa e con rammarico il testo diffuso dal comune di Portoferraio a firma del sindaco Mario Ferrari e che recita testualmente: “È la festa della bandiera italiana e di nessun altro, è la festa dei valori della democrazia e della libertà; ecco perché ci inchiniamo rispettosi di fronte a quelle forze, di diversa appartenenza, fede e sensibilità politica che al fianco delle truppe Alleate hanno reso possibile la liberazione dell’Italia; è una festa di tutti, di tutti coloro che oggi vivono riconoscendosi nei valori dello stato laico e democratico e che nutrono rispetto per chi è morto combattendo per la libertà”

Non un solo riferimento alla liberazione dal nazi-fascismo, non una parola per i partigiani che si sono sacrificati in nome della libertà e della democrazia. Non una sola parola sulla resistenza, ma si parla genericamente di una “festa della bandiera italiana!! Peccato che la repubblica italiana festeggi già la Festa del Tricolore, ufficialmente Giornata nazionale della bandiera, ogni anno il 7 gennaio con le celebrazioni ufficiali che avvengono a Reggio Emilia, città dove venne approvata per la prima volta l'adozione del Tricolore da parte di uno Stato italiano sovrano.

Il 25 aprile è un giorno fondamentale per la storia d'Italia ed assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale a partire dal 8 settembre 1943 contro il governo fascista della Repubblica sociale Italiana e l’occupazione nazista.

Ecco perché il 25 aprile il nostro gruppo consiliare e il PD di Portoferraio non saranno in piazza come si augura il sindaco che non puo rinnegare la storia del nostro paese e al poi subito dopo aspettarsi “ un momento di unione di tutte le forze politiche elbane e una larga partecipazione”

Il 25 aprile a Portoferraio renderemo omaggio ai caduti per la liberazione dal nazifascismo alle 10.15 davanti al monumento in memoria di Ilario Zambelli.

Invitiamo tutti i cittadini di Portoferraio ad unirsi a noi.

Pd Portoferraio

ww 2 isola d'elba 1945 war liberazione
Cinegiornale statunitense sulla liberazione dell'Isola d'Elba durante la seconda guerra mondiale.


Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità