Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:08 METEO:PORTOFERRAIO20°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità venerdì 08 marzo 2019 ore 14:30

Donne vittime di violenza, una via a loro dedicata

Durante la cerimonia di intitolazione della via

Si è svolta la cerimonia di intitolazione della "Via Donne vittime di violenza", voluta dall'amministrazione di Portoferraio per sensibilizzare



PORTOFERRAIO — L’amministrazione comunale di Portoferraio, alla presenza di autorità civili e militari, associazioni e studenti, questa mattina ha intitolato in occasione della Festa della Donna il primo tratto di Via Pilade del Buono, angolo viale Elba, alle “Donne vittime di violenza”. 

Dopo il discorso del sindaco Mario Ferrari, che ha ringraziato tutti i presenti per la sensibilità dimostrata, è stata scoperta la targa della via dalla capogruppo di minoranza Cosetta Pellegrini, presente alla cerimonia insieme ad altri consiglieri comunali. 

Un breve intervento, a margine della cerimonia, è stato tenuto dalla past president del Soroptimist Isola d’Elba, Doriana Castaldi. Un saluto all’iniziativa dell’amministrazione portoferraiese è arrivato anche dal sindaco di Cascina Susanna Ceccardi, coordinatrice toscana della Lega e protagonista di numerose iniziative in difesa delle donne. 

Il sindaco Ferrari con alcuni studenti

“La lotta alla vittime di violenza - ha scritto Susanna Ceccardi - è una battaglia, purtroppo, quotidiana che non ha confini. A Cascina abbiamo voluto impegnarci da subito e con grande concretezza contro chi, sulle donne, abusa ed imperversa, stanziando risorse fresche per dare alle donne uno strumento di difesa personale. La scelta del Comune di Portoferraio, in questo senso, di intitolare una via a chi ha subito maltrattamenti, rientra appieno nello spirito che, analogamente a Cascina, richiede un impegno concreto e tangibile: un plauso, pertanto, al sindaco Ferrari, attento e solerte a dimostrare con un gesto così importante una battaglia tanto nobile ed importante”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La coppia era sullo yacht insieme al comandante quando è scoppiato l'incendio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Cronaca