Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:PORTOFERRAIO23°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autonomia: dai banchi della maggioranza sventolano le bandiere regionali, l'opposizione canta l'Inno di Mameli

Attualità giovedì 26 maggio 2016 ore 12:17

Danni da cinghiali, ecco come segnalarli al Comune

L'amministrazione comunale raccoglierà le segnalazioni di danni ai terreni e alle cose dovute ai passaggi degli ungulati



PORTOFERRAIO — L’amministrazione comunale di Portoferraio, informa i cittadini residenti nel territorio comunale, che subiscono danneggiamenti nei terreni di loro proprietà a causa dei cinghiali, possono comunicare al sindaco inviando un modello che descrive l’ubicazione del terreno e la richiesta di intervento.

Il sindaco, successivamente ad un sopralluogo della Polizia Municipale, emetterà un’ordinanza che autorizzerà un intervento da compiere da personale autorizzato per eliminare il pericolo ed il danno. I modelli, oltre ad essere a disposizione presso la portineria del Comune, si possono trovare presso il Consorzio Agrario Provinciale, ai Vivai Campani via dell’Annunziata, ai Vivai dell’Elba, ai Vivai di Paolo e Mirella, ai Vivai Arcobaleno, tutti nella parte iniziale della strada ex provinciale dal Bivio Boni verso Porto Azzurro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I cittadini presenti nella zona sono subito intervenuti per paura che l'incendio di estendesse. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri forestali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cronaca