Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PORTOFERRAIO19°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Valsabbia, frana la montagna. Gli operai riescono a salvarsi

Politica mercoledì 30 maggio 2018 ore 18:07

Serve il commissario per il rendiconto di gestione

Incaricato dal prefetto procederà agli adempimenti per la predisposizione del rendiconto di gestione 2017. Pd al veleno bacchetta l'Amministrazione



PORTOFERRAIO — La Prefettura di Livorno ha nominato un Commissario ad acta, dottor Giuseppe Campisi, presso il Comune di Portoferraio con i poteri di giunta municipale per procedere agli adempimenti connessi alla predisposizione del rendiconto di gestione 2017 e del conto economico e dello stato patrimoniale da sottoporre poi all'approvazione del Consiglio Comunale. 

A segnalarlo è il gruppo consiliare Pd.

"Dopo numerosi solleciti della Prefettura e la segnalazione fatta dal gruppo consiliare Pd il prefetto si è visto costretto a procedere con un provvedimento unico nella storia del comune di Portoferraio. La nomina di un commissario. - si legge in una nota - La Giunta è stata incapace anche solo di produrre uno schema di rendiconto da approvare in giunta. Vale a dire rimandati a settembre non si sono neanche presentati all’esame". 

I termini per la presentazioni di tale documentazione era il 30 Aprile.

"Questa ennesima leggerezza è la chiara dimostrazione della totale incapacità di questa amministrazione di saper gestire la cosa pubblica. - hanno aggiunto - Una frase che può sembrare generica, in fondo sono solo adempimenti amministrativi dirà qualcuno, peccato che questo provvedimento graverà ancora una volta sulle casse comunali, anzi per essere ancora piu espliciti pagheranno i cittadini di Portoferraio. Il prefetto si riserva infatti di comunicarci quale sarà il trattamento economico a carico del Comune riservato al Commissario straordinario. E’ facile immaginare che questa spesa verrà segnalata come danno erariale alle autorità competenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno