Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Sport giovedì 15 dicembre 2016 ore 11:43

Campioni d'Italia

L'asd 3API si conferma campione nazionale nel gara che si è svolta sul monte Amiata, gli elbani hanno portato a casa 4 ori, 2 argenti e 1 bronzo



PORTOFERRAIO — Dopo gli eccellenti risultati ottenuti al Campionato Italiano svoltosi a settembre a Rieti, dove gli arcieri della a.s.d 3API avevano conquistato diverse medaglie singolarmente tra cui 2 d'oro, ma soprattutto il titolo di Campioni d'Italia a squadre, ci hanno riprovato nel Campionato Italiano Invernale F.I.D.A.S.C riconosciuto CONI.

La gara si è svolta a Abbadia San Salvatore sul monte Amiata dove numerosi atleti provenienti da tutta Italia si sono affrontati all'interno di un magnifico castagneto con tiri altamente tecnici. Nonostante la difficoltà dei tiri e la bassa temperatura gli arcieri dell'a.s.d 3API si sono riconfermati come una delle compagnie più forti d'Italia. 

Alla loro seconda uscita ufficiale sono riusciti a conquistare 4 medaglie d'oro, 2 di argento e una di bronzo. 

Ecco l'elenco dei premiati: Milena Bellini Campionessa italiana ricurvo, Stefano Giacomelli Campione italiano compound, Pasquale D'ascoli Campione italiano compound libero, Marco Canovaro Campione italiano ricurvo, Alessia Ballerini 2° classificata compound, Luca Bellini 2° classificato compound assistito, Fernando Orsolini 2° classificato compound, Valerio Monari 3° classificato compound assistito.

Alla gara hanno partecipato anche Vlad Baciu che alla sua prima esperienza ha ben figurato classificandosi 6° nella sua categoria, Heraldo Garagatti e Giacomo Foppa, atleti tesserati 3API ma residenti a Milano che si sono fatti più di 500 km per partecipare, lo sfortunato Bruno Battistini che una rottura dell'arco lo ha fermato nelle prime fasi di gara e infine Alessandro Ferrini e Annarita Cherici che un pochino sottotono hanno tirato sotto il loro solito standard.

"Come presidente di questa associazione - commenta Marco Canovaro - non posso che ritenermi orgoglioso di questi atleti che a nemmeno un anno dalla nostra nascita sono riusciti a portare la nostra compagnia a questo livello, grazie a tutti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato riaperto al pubblico il teatro "napoleonico" dedicato al tenore elbano Renato Cioni. Ecco gli interventi realizzati e la sua storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Elezioni