Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO16°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bossi: «Salvini? Serve andare verso un nuovo leader»

Attualità lunedì 10 giugno 2019 ore 18:30

Asl: "Siamo al lavoro per garantire la sicurezza"

Foto di repertorio

L'azienda Usl Toscana nord ovest interviene di nuovo per rassicurare sindaci e cittadini elbani sull'organizzazione del 118 all'Elba e spiega



PORTOFERRAIO — Dopo l'allarme per l'emergenza-urgenza nel versante orientale dell'Elba, lanciato da comitati, sindaci (qui l'articolo), sindacati e associazioni elbane, sul fatto che dal 15 Giugno non ci sarà un medico a bordo della ambulanza di servizio nella zona est, con una nota, interviene l'azienda Usl Toscana nord ovest per rassicurare sindaci e cittadini dell'Elba (leggi qui l'articolo).

"Sia la Regione, sia l’Asl Toscana nord ovest vogliono rassicurare i Sindaci e i cittadini elbani, che non vi è alcuna intenzione di mettere in discussione la sicurezza dei cittadini - si legge nella nota dell'Asl - ma, al contrario, stanno lavorando per risolvere il problema della mancanza di medici, in particolare di quelli specializzati in emergenza e urgenza che entro il mese di Luglio dovrebbero entrare in servizio". 

"Inoltre, - prosegue l'Asl- è bene che la popolazione sia al corrente del fatto che i responsabili del 118 e dell’emergenza urgenza stanno tentando di coprire i turni anche con i medici, dove questo non sarà possibile si provvederà con mezzi di soccorso avanzati ed eventuali rendez-vous con i medici a disposizione, questo grazie anche all’organizzazione della centrale 118 che permette di modulare il tipo di intervento (con volontari, con infermieri, con medici) a seconda della situazione".

"Più volte - conclude l'Asl-  la direzione ha sottolineato la difficoltà a reperire personale medico da destinare all’emergenza e urgenza, per questo la Regione e la Asl hanno messo in campo misure straordinarie che daranno i loro frutti nelle prossime settimane. Il modello descritto, comunque, è già attivo in molti territori ed è ormai consolidato ed efficace, nei diversi luoghi turistici della costa tirrenica".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Soccorsi attivati prima per un uomo colpito da un malore cardiocircolatorio e successivamente per una donna caduta durante la gara di trail
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Cultura