QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°13° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 07 settembre 2019 ore 07:00

Asili nido, nessuna riduzione dei posti

Foto di repertorio

L'amministrazione a guida Zini ha revocato una delibera della giunta Ferrari ripristinando i sei posti che era stato previsto di eliminare



PORTOFERRAIO — Con una delibera di giunta comunale del 30 Agosto 2019 l'amministrazione comunale guidata da Angelo Zini ha annullato la delibera n. 226 del 2018 con la quale, come si legge, "la precedente Giunta comunale, con atto n°226/2018, aveva stabilito di ridurre di sei unità la ricettività del nido d’infanzia 'La gabbianella' e di destinare ad altro incarico l’educatrice comunale che presta servizio in quel nido".

La delibera non era tuttavia ancora stata applicata, come si legge nel nuovo atto di giunta, e quindi "i riflessi sulla situazione economico finanziaria consistono nell’attestazione che il ripristino di sei posti rientra nella disponibilità finanziaria presente nel bilancio di previsione 2019-2021".

La giunta Zini nell'annullare la delibera, che prevedeva la cancellazione dei posti, nelle motivazioni sottolinea fra l'altro che è necessario garantire il più possibile servizi universali, che anche le politiche regionali per la prima infanzia sono orientate verso il potenziamento della rete dei servizi, che i servizi per l’infanzia sono indispensabili per rimuovere gli ostacoli che di fatto impediscono l’accesso delle donne al lavoro e quindi una reale politica di pari opportunità e che l’esperienza maturata dall’educatrice comunale risulterebbe sprecata qualora la stessa fosse destinata ad altro incarico.

Il Comune di Portoferraio può accogliere 66 bambini negli asili nido, di cui 18 al “Il castello magico” e 48 a “La gabbianella”.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Sport