Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PORTOFERRAIO15°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nel bunker segreto dei droni: così gli ucraini li armano e li adattano per la guerra

Cultura mercoledì 13 febbraio 2019 ore 09:57

500 anni di Cosimo de' Medici, oggi la riunione

Veduta dall'alto di Portoferraio

Il Comune di Portoferraio organizza un incontro per organizzare le celebrazioni di colui che è considerato il fondatore della città



PORTOFERRAIO — Il 2019 è l'anno in cui in tutta la Toscana si celebra Cosimo de' Medici tanto che il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, il 9 Gennaio scorso ha già aperto ufficialmente l'anno delle celebrazioni.

Anche l'Elba e in particolare Portoferraio organizzeranno degli eventi in occasione dei 500 anni dalla nascita di Cosimo I de' Medici e in nella regione i 450 anni del Granducato di Toscana.

Cosimo de' Medici, oltre ad essere celebrato per essere stato un grande statista, è stato anche l'ideatore della città fortificata di Portoferraio detta appunto anche Cosmopoli.

L'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale toscano inoltre tramite bando rende disponibili 50mila euro "per permettere alle amministrazioni toscane di rendere omaggio a colui che ha unificato la Toscana, lasciando segni indelebili su tutto il territorio”.

Nel frattempo, oggi a Portoferraio, si terrà un incontro, promosso dal Comune di Portoferraio, per mettere a punto l'organizzazione degli eventi legati alle celebrazioni di Cosimo de' Medici.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Puntuale, come ogni domenica, il cinghiale scende in parse per cercare cibo e così placare la sua fame
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità