Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Attualità venerdì 21 luglio 2017 ore 09:30

Una rievocazione storica a Forte San Giacomo

I figuranti spagnoli di Porto Azzurro

Nel giorno del Santo Patrono i figuranti spagnoli entreranno nelle mura che oggi ospitano il carcere



PORTO AZZURRO — La Real Plaza de Longon torna in scena per la seconda edizione, sotto il segno di Sant-Yago, proprio nel cuore della Porto Azzurro spagnola, ovvero all’interno di Forte San Giacomo, un tempo il fiore all’occhiello di quel famoso Stato dei Presidi tanto celebrato dai libri di storia.

Il 25 luglio, giorno della ricorrenza di San Giacomo - in lingua catalana Sant- Yago - intorno alle ore 21,30, le mura e il baluardo d’ingresso (Porta Medina) torneranno indietro nei secoli e rievocheranno scene di vita secentesca: dal mercato rionale che sovente s’apprestava sotto le mura, alle ronde sul muro di cinta, fino a giungere all’arrivo dalla Spagna d’un distaccamento di soldati e di un gruppo di notabili i quali rappresenteranno la consegna d’una reliquia con cui, nel 1656, fu solennemente benedetta la chiesa di San Giacomo Maggiore. Un personaggio del tempo coinvolgerà i presenti nell’atmosfera secentesca dall’ingresso nel fortilizio fino alla deposizione, in chiave teatrale, della preziosa reliquia.

Seguirà un breve excursus storico al quale interverranno: Fabrizio Grazioso per l’Amministrazione Comunale, la dott.ssa Gloria Peria per la Gestione Associata degli Archivi Storici e la dott.ssa Luisa Piga, giovane storica dell’arte.

Al termine saranno offerti ai presenti dolci tipici della tradizione longonese.

L’evento è organizzato dall’Assessorato per la Cultura del Comune di Porto Azzurro, dalla Gestione Associata degli Archivi Storici dei Comuni elbani con la preziosa partecipazione dell’ Ass. Culturale Il Tercio de Longon, dell’Ass. culturale Historiae. La regia è dell’Arch. Leonello Balestrini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un avviso meteo per forte vento di Scirocco e mareggiate sull'Arcipelago e la costa sud della Toscana
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca