Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PORTOFERRAIO25°28°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Attualità martedì 06 marzo 2018 ore 17:10

Una Onlus per restaurare la chiesa del Forte

La Chiesa del carcere di Porto Azzurro

Si chiama Associazione Onlus “Opera San Giacomo”,Il Consiglio Direttivo a breve presenterà il progetto e le attività alla cittadinanza



PORTO AZZURRO — Un progetto ambizioso quello che l’Associazione Onlus “Opera San Giacomo”, a qualche giorno dalla nascita, spera di ultimare nell’arco di un anno: la riqualificazione ed il restauro della chiesa e della torre d’origini secentesche ubicate all’interno della cittadella del Forte. L’impegno e l’avallo dell’Amministrazione Penitenziaria e dell’Amministrazione Comunale di Porto Azzurro, infatti, sarà vincolato all’Associazione che d’ora innanzi lavorerà duro per conseguire al meglio l’obiettivo; la nascita del comitato, d’altronde, fu annunciata qualche mese fa dal direttore del Carcere Francesco D’Anselmo che adesso, progetto alle mani, guarda lontano: aprire le porte della Fortezza per visite guidate ed attività turistico-culturali all’interno di un sito semi-sconosciuto d’intere storico, culturale e religioso non è certo cosa da poco.

Il Consiglio Direttivo, ratificate le cariche innanzi al notaio, vede questa formazione: Fabrizio Grazioso, Amministratore Comunale (Presidente); Silvano Giusti, farmacista (vicepresidente); Alessia Agarini, insegnante (segretaria); Luisa Piga, storica dell’arte (consigliere-delegato per attività turistiche\culturali); Graziella Petucco, impresaria (consigliere-delegato per attività imprenditoriali); Marcello Bargellini, commerciante (consigliere-delegato attività informatiche); Mario Palazzo, ex commissario (tesoriere) e Francesco Paolo Menno, medico (consigliere-Revisiore dei conti).

L’architetto Pier Luigi Tanganelli, le Amministrazioni coinvolte e l’Associazione stessa, a breve, incontreranno la cittadinanza per la presentazione del progetto, al cui scopo hanno già aderito società di spessore nazionale. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per evitare l'attesa due pazienti sono stati trasferiti contemporaneamente all'ospedale di Livorno con l'elisoccorso intorno alle 19,30
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

CORONAVIRUS

STOP DEGRADO