Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:07 METEO:PORTOFERRAIO11°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Attualità giovedì 01 luglio 2021 ore 10:07

"La spiaggia La Rossa è diventata bianca"

La spiaggia La Rossa di Porto Azzurro

Legambiente Arcipelago toscano contesta il ripascimento avvenuto sulla spiaggia di Porto Azzurto che ne avrebbe snaturato la composizione



PORTO AZZURRO — "La spiaggia La Rossa, che si apre appena arrivati a Porto Azzurro, ormai in area portuale, deve il suo nome alla caratteristica sabbia e ghiaia minutissima e rossastra che viene dai monti e dalle colline che sovrastano Porto Azzurro, ma da ora in poi bisognerà chiamarla “La Bianca” visto che un incredibile e scandaloso “ripascimento” voluto dall’amministrazione comunale l’ha ricoperta con uno spesso strato di sabbia bianca che sembra quella famosa della Solvay."

A dichiararlo è Legambiente Arcipelago toscano che chiede conto di quanto è stato fatto.

"Viene da chiedersi il perché di un atto così scellerato che sembra un vero e proprio affronto a una spiaggia che deve il suono nome alla storia longonese. - proseguono da Legambiente-Viene soprattutto da chiedersi da dove venga il materiale utilizzato per sbiancare “La Rossa” e perché non sia stato utilizzato per il ripascimento materiale simile a quello che costituiva la spiaggia".

L'associazione ambientalista chide inotre di sapere "chi abbia – oltre il Comune – autorizzato questo scempio e se la Soprintendenza ritenga normale un intervento del genere che muta paesaggio e storia".

La spiaggia prima del ripascimento

"E’ poi abbastanza incredibile - sottolineano da Legambiente - che il Comune di Porto Azzurro, che insieme a Capoliveri e Rio chiede che le miniere dell’Elba diventino Patrimonio dell’Umanità Unesco, attui un intervento del genere che cancella la storia geologica di un pezzo di territorio urbano. Sono forse queste le tutele e le valorizzazioni delle risorse geologiche che le tre amministrazioni elbane intendono proporre all’Unesco per passare i severi esami ai quali l’agenzia culturale dell’Onu sottoporrà l’intero territorio?"

"Uno dei biglietti da visita che proporremo ai valutatori Unesco saranno questi banali “mini-caraibi” portuali che hanno cancellato una spiaggia che si chiamava La Rossa?", concludono da Legambiente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra i 281 sanitari non vaccinati contro la malattia Covid-19 sono stati individuati anche 2 titolari di farmacie in provincia di Livorno
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità