Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Depardieu si alza per andare da Barillari in un video esclusivo di Adnkronos

Attualità giovedì 23 marzo 2023 ore 07:38

Bilancio positivo per la Pubblica Assistenza

Il presidente Giovanni Aragona: "Nel 2022 tutti gli sforzi si sono concentrati sulla ristrutturazione della nuova sede a Mola"



PORTO AZZURRO — È stato recentemente approvato il rendiconto finanziario per cassa della Pubblica Assistenza Porto Azzurro OdV, come previsto dal modello fissato dalla nuova Riforma del Terzo Settore per gli Enti iscritti al RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore).

Al 1° gennaio 2022 (attivo al 2021) si registrava un fondo di + 34.700,75 Euro; Uscite al 31/12/2022 per Euro - 235.693,19 ed Entrate per Euro +219.337,24 e quindi rimangono al 1 Gennaio 2023 fondi per Euro +18.344,80.

"Il 2022 - commenta il presidente Giovanni Aragona - è stato un anno di impegno notevole per i nostri volontari e dipendenti, questo al fine di recuperare rimborsi tramite disponibilità e servizi, per impegnarci per le spese di ristrutturazione della nuova sede sociale sulla Provinciale a Mola di Porto Azzurro, che sarà inaugurata nel 2025, in concomitanza dei 40 anni di fondazione e attività della Pubblica Assistenza Porto Azzurro (1985-2025)".

"Abbiamo rivolto quasi tutte le entrate alla ristrutturazione della nuova sede sociale - ha aggiunto Aragona - con un impegno fino ad oggi, di oltre 120miEureuro per renderla funzionale e operativa almeno nella parte superiore (1° piano), dove tutto è pronto per la Sala-volontari e Formazione, le camerine, la cucina per il progetto "Elba Sicura" per i volontari estivi che aiutano i nostri soccorritori, impegnati nel lavoro estivo.Inoltre è stato realizzato il garage per le ambulanze e i mezzi di soccorso ( 41.000,00 Euro), che sarà ultimato in questi giorni con impianto elettrico e telecamere di videosorveglianza".

"L'associazione oltre ai volontari offre lavoro a tre persone autisti-soccorritori a tempo indeterminato a garanzia dei turni di emergenza 118 e dei numerosi servizi ordinari, che dopo il perido Covid sono aumentati giorno per giorno sia all'Elba, ma soprattutto fuori Elba. - ha spiegato il presidente - Altri lavori sono previsti in questi mesi 2023, tra cui la Sala Radio e il Centralino, lo spazio ricreativo esterno per i volontari e la sistemazione dei parcheggi sia a lato Ovest (Morumby) sia a lato Est (spiaggia di Mola) con piantumazione di siepe di Pitosforo e Oleandro e fiori e la relativa illuminazione".

"Il Consiglio Direttivo e il Presidente ringraziano tutti coloro che hanno collaborato con erogazioni finanziarie a tale scopo, convinti di quanto sia importante questa nuova realtà sociale organizzata, che valorizzerà ancora di più il Volontariato e l'aggregazione dei cittadini alle problematiche sociali della nostra Isola d'Elba", conclude il presidente Aragona.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Persona conosciuta anche in tutta l'isola aveva un legale particolare col paese di Marciana Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità