Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:57 METEO:PORTOFERRAIO19°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Cronaca mercoledì 23 aprile 2014 ore 15:18

Polesi per Napoleone, ecco l'opera rievocativa per il Bicentenario

La scultura di Luca Polesi

La scultura sarà collocata sul Belvedere di San Piero



CAMPO NELL'ELBA — La bellezza dell'isola, il fascino di Marina di Campo visti con gli occhi di Napoleone. Un salto indietro di duecento anni per scoprire l' Imperatore in un luogo inedito. Una scultura alta due metri e mezzo realizzata completamente con materiali di recupero in uno dei luoghi più belli dell'isola, con un panorama unico: il belvedere di San Piero.

E' questa l'opera che sta realizzando Luca Polesi in occasione del Bicentenario di Napoleone. L'artista elbano rappresenta una delle manifestazioni più originali dell'arte del riciclo e la statua sarà realizzata con zappette, vecchie lamiere, valvole di auto, pezzi di scale a chiocciola e permetterà al visitatore di guardare attraverso l'imperatore la bellezza del Golfo di Campo come fece lui duecento anni prima.

Fu lì che Napoleone, durante uno dei suoi percorsi di conoscenza attraverso l'isola si fermò prima di scendere a Marina di Campo per raggiungere successivamente l'isola di Pianosa. Un sosta a San Piero nella quale l'imperatore si concesse il riposo e la contemplazione seduto sul masso del Belvedere.

Così, attraverso la statua sarà come vedere attraverso Napoleone ciò che lui vide esattamente duecento anni fa.
Per questo progetto è stato scelto un logo meno conosciuto dei luoghi simbolo elbani ma per questo ancora più significativo.
"L'obiettivo è quello di creare un evento fuori dai circuiti più conosciuti per far conoscere anche il Napoleone inedito, quello che ha conosciuto e amato i luoghi più significativi dell'Elba ", spiega Lorenzo Baldetti, assessore alla cultura di Campo nell'Elba. "Vogliamo creare un evento che valorizzi luoghi meno frequentati dai flussi turistici e tutti da scoprire"

Il 18 maggio sarà infatti ricordato il viaggio che l'imperatore fece con il suo piccolo esercito partendo da Marciana per arrivare a Marina di Campo per poi essere condotto a Pianosa per alcuni sopralluoghi.

Proprio in quella giornata il Comune ha in progetto una rievocazione di quegli avvenimenti e sarà l'occasione per poter vedere l'isola con gli occhi di Napoleone. Il progetto di Luca Polesi è stato presentato al Comune di Campo che lo finanzierà e organizzerà la giornata rievocativa il prossimo 18 maggio dall'associazione culturale "Le macinelle" che si occuperà anche di inaugurare una mostra con le caricature del periodo napoleonico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La 48enne di Milano scomparsa a Procchio il 14 Agosto dopo essere stata ritrovata dopo oltre un giorno di ricerche si trova in ospedale a Grosseto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca