Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO23°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Politica domenica 15 marzo 2020 ore 18:43

"Siano chiusi i varchi sul porto di Piombino"

I varchi sul porto di Piombino
Foto di: Google maps

La richiesta del consigliere regionale Anselmi e De Rosas, segretario Pd Val di Cornia-Elba per contrastare il contagio da coronavirus all'Elba



PIOMBINO — "È necessario mettere subito in campo un protocollo di lavoro tra Prefettura e Autorità di Sistema portuale per vigilare in modo efficace su chi tenterà di raggiungere l’isola d’Elba nei prossimi giorni".

È questa la richiesta del consigliere regionale Gianni Anselmi e del segretario della Federazione del Partito Democratico Simone De Rosas.

"Dopo i risultati ottenuti grazie ai provvedimenti del Governo e alle ordinanze regionali che hanno di fatto proibito lo spostamento di persone al fine di limitare al massimo la diffusione del Covid 19 - prosegue la nota - e grazie al lavoro di sorveglianza e controllo messo in atto dalle forze dell’ordine, ora occorre un protocollo organico tra Prefettura e Autorità di Sistema portuale che possa fare da filtro a Piombino per chi tentasse ancora di raggiungere l’isola. Per evitare, quindi, che qualche altro 'furbetto' possa arrivare all’Elba senza comprovate motivazioni di carattere professionale, legate alla salute, a ragioni di dimostrabile necessità o al raggiungimento della residenza o domicilio".

"In un momento così difficile, - prosegue la nota - purtroppo, occorre stringere ulteriormente le maglie per evitare che il sistema dell’assistenza sanitaria elbano abbia delle ripercussioni negative. E che, chi non ha sul posto il medico o il pediatra di famiglia, possa recarsi al Pronto soccorso per trovare assistenza, causandone l’ingolfamento".

"Siano chiusi immediatamente i varchi presidiati dalla security portuale e, con l’ausilio delle forze di polizia, chi non ha titolo per arrivare all’isola d’Elba sia rispedito a casa".

"Questo ulteriore impegno - concludono Anselmi e De Rosas - è fondamentale per non vanificare l’enorme lavoro che stanno svolgendo in condizioni difficili gli operatori della sanità, le forze dell’ordine e le istituzioni dell’isola, a cui va tutto il nostro ringraziamento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente dell'auto è stato rintracciato grazie all'ausilio delle telecamere e alla collaborazione fra carabinieri e Polizia municipale
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica